Chiara domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 15/02/2016

Problemi universitari

Mi presento. Sono una studentessa di ingegneria al secondo anno fuori corso. Le cose sono andate così: il primo anno sostanzialmente bene, ovviamente con delle difficoltà negli esami più difficili, però non eccessive. Il secondo anno ho avuto il crollo, la mia mamma si è ammalata e in seguito è deceduta, quindi fino a metà del terzo anno non ho dato esami. Successivamente mi sono rimessa sotto, di nuovo con buoni risultati, se non che ora sono bloccata su un esame, e non solo non riesco a passarlo, ma non riesco a fare nient'altro, e vedere amici e conoscenti che invece sono bravi e riescono in tutto mi fa sentire davvero in imbarazzo e... stupida. Come posso fare per superare questa difficoltà?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Elena Parise Inserita il 15/02/2016 - 18:14

Buonasera Chiara,
Sicuramente ha un lutto importante alle spalle ed è stata brava a "rimettersi sotto".
Ci sarebbero delle aree da indagare: Che cosa la blocca di questo esame? Ha già provato a darlo?
Sicuramente a tutto ciò si aggiungono questi giudizi negativi su di sé (ad es., "stupida") che suonano come sentenze irrevocabili e che di sicuro non hanno nessun vantaggio. Anzi. Perché dovrebbe esserlo? Ha affrontato un evento molto duro, soprattutto emotivamente, a cui nessun figlio è abituato a fargli fronte. Non mi sembra da "stupidi".
Ha pensato di lavorare un po' su di sé con uno specialista psicologo della sua zona? Potrebbe esserle davvero di aiuto.

Resto a disposizione, si senta libera di contattarmi per qualunque informazione o chiarimento.

Dott.ssa E. Parise - Psicologa