Federica domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 08/11/2015

Confusione e crisi esistenziale

salve,
sono una ragazza di 21 anni e sto attraversando un periodo di merda. la situazione familiare è abbastanza critica, litigo spesso con i miei a causa della mia carriera universitaria: loro mi rimproverano il fatto che io non mi impegni abbastanza e quindi mi descrivono come una nullafacente inconcludente.Mi sento un peso e per questa ragione sto cercando di impegnarmi nell uni. vorrei anche trovarmi un lavoretto part time serale come commessa che mi consenta di pagarmi le spese extra, ma per quanto riguarda l'aspetto lavorativo ho ricevuto solo noie e fregature. Ho problemi nella sfera amorosa: ho un ragazzo da ormai 5 anni a cui voglio infinitamente bene; lui è gentile e premuroso ma a causa della sua mancanza di intraprendenza e di interessi completamente diversi, sono propensa al tradimento. So che è una cosa sbagliata e che dovrei lasciarlp ma egoisticamente non voglio farlo perchè in qualche modo senza di lui sarei persa. Cerco in altri quello che manca a lui, amo andare a ballare e godermi la mia serata, in tutti i sensi. mi sento una puttana ma tendo sempre a seguire i miei istinti. Per quanto riguarda le amicizie, ne ho di vecchie e di nuove. ma si sa, queste vanno e vengono. non so bene cosa volgio dalla vita, ma sono certa che quella che sto conducendo adesso è insoddisfacente e senza uno scopo ben preciso:sono molto stressata e confusa, non mi ritengo per niente interessante come persona, ho mancanza di costanza e di pazienza. Voglio essere aiutata, ma ora. prima che sia troppo tardi. Che fare?

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Michela Vespa Inserita il 09/11/2015 - 09:25

Cara Federica,

se quello che vuoi è davvero essere aiutata, non mi dilungo troppo su quanto hai scritto, poiché un'indicazione di ciò che puoi fare per fortuna l'hai già data da sola, sostenendo di voler essere aiutata.
Su questo sito non puoi che trovare massima solidarietà e disponibilità per iniziare un percorso che ti chiarisca le idee su te stessa e sulla strada che vuoi veramente percorrere, e anche (altrettanto importante) su quelle che invece non vuoi realmente percorrere.
Scegli con cura una persona a cui rivolgerti e impegnati a lavorare su di te. Non potrai che trarne beneficio.

Buona fortuna,
Michela Vespa
Psicologa Psicoterapeuta a Roma
www.michelavespa.it