Giuls domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 03/07/2015

Napoli

Cosa c'è che non va in me?

Salve, io sono Giulia ed ho 18 anni. Due anni fa soffrivo di depressione e autolesionismo. Pensavo non di aver superato i miei problemi ma di averli accantonati per un po'. Pensavo semplicemente di essere andata avanti. Non ne ho mai parlato con nessuno, io non parlo mai con nessuno. Vorrei davvero aprirmi e dire ciò che penso agli altri, ma quando mi ritrovo ad essere guardata e giudicata, io non ci riesco. Così ho fatto finta di niente e adesso è peggio. È un dolore discontinuo, non ti ci abitui, arriva all'improvviso e magari sono con i "miei amici" e sono la persona più felice del mondo e poi non lo sono più. Mi sento così stanca e mi ritrovo a dormire spesso. Mangio, non ho fame ma mi ritrovo a mangiare di continuo. Mi sento il respiro pesante e a volte mi sento come se avessi corso per ore ma non lo faccio. Io non faccio niente. Non mi sento depressa, non come due anni fa, mi sento vuota, non sento niente. Ed ho paura. Cosa c'è che non va in me?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 06/07/2015 - 11:16

Buongiorno Giulia,

sono la Dr.ssa Nappo.
Hai difficoltà ad aprirti e a parlare di te con gli altri, lo capisco, ma è importante che ti rivolga ad un professionista per farti aiutare ad affrontare una volta per tutte questo malessere.
Parlane con i tuoi e, se vuoi, utilizza questo portale per individuare lo psicoterapeuta più vicino alla tua città o rivolgiti alla tua asl di riferimento.

Resto a disposizione
Dr.ssa Valentina Nappo
Psicologa e psicoterapeuta Napoli - Pompei - San Giuseppe Vesuviano (NA)
Terapia di coppia e individuale
www.psicodialogando.com

Dott.ssa Valentina Mossa Inserita il 05/07/2015 - 21:07

Cara Giulia,
la depressione di cui parli da chi è stata diagnosticata? Hai seguito un percorso terapico?
Credo che per te sia importante arrivata a questo punto contattare uno psicologo/psicoterapeuta nella tua città.
Il sentirsi vuota, l'aver paura, il non riuscire ad aprirsi e il rapporto discontinuo con il cibo, sono tutti argomenti che necessitano di essere approfonditi ed accolti.
Spero tu possa ascoltare questo mio piccolo consiglio perchè è assolutamente importante che tu possa iniziare - finalmente- a prenderti cura di te stessa.
Un caro saluto ed un forte in bocca al lupo,

Dott.ssa Valentina Mossa - Torino
www.valentinamossa.com
https://www.facebook.com/dottoressavalentinamossa