Matteo  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 19/05/2019

Ansia e sudorazione

Salve, ho 21 anni, in salute, il mio problema da come si legge nel titolo è che soffro di sudorazione provocata da ansia.
È qualche anno ormai che convivo con questa cosa e oramai stavo cominciando a farci l'abitudine ma in questo periodo la cosa si è intensificata sempre di più e sta diventando una forte fonte di disagio. Premetto che ho sempre avuto un forte problema di bassa autostima e ultimamente ho problemi con il mio gruppo di amici (non mi trovo più bene con loro), stress per l'università, il che non aiuta a migliorare la situazione.Sono consapevole di avere persone vicino a me come la mia famiglia e la mia ragazza che mi supportano e mi sono vicine ma questo non credo basti. Il fenomeno della sudorazione si presenta dopo il surriscaldamento di parti del corpo come la schiena o il viso, e lo fa in modo molto abbondante.Tutto questo si intensifica in luoghi affollati o con molta gente e mi crea ulteriore ansia e disagio. La mia famiglia mi ha fatto notare che questo ultimo periodo sono sempre molto agitato, ancora non capisco il motivo, e non credo aiuti nella risoluzione del problema. Cosa posso fare?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Katjuscia Manganiello Inserita il 21/05/2019 - 17:21

Pesaro
|

Buongiorno M.,
la sudorazione è l'espressione della tua fatica a stare nelle situazioni che ti creano ansia. E' un segnale che ti costringe a prenderti cura delle tue paure e a lavorarci su. Non devi eliminare la sudorazione devi piuttosto rafforzare le tue sicurezze. Solo così potrai imparare a gestire l'ansia e a fare ameno della sudorazione.
Quindi per un po' dimenticati della sudorazione e concentrati invece su altri aspetti di te:
- i tuoi punti di forza;
- le tue passioni;
- le tue specialità;
- i tuoi desideri;
- le tue capacità;
Costruisci un'immagine di te bel salda fatta di tutto questo, solo successivamente prendi in considerazione i tuoi limiti, le tue paure i tuoi difetti e cerca di capire cosa vuoi tenere così com'è e cosa vuoi cambiare. Quando sarai arrivato a questo punto forse ti sarai dimenticato della sudorazione.

Ricordati però che come ogni importante allenamento o preparazione non è sempre possibile farlo da soli bisogna farsi aiutare per questo c'è la psicoterapia, sarà il tuo allenamento per diventare più sicuro di te.
Un caro saluto, dr Katjuscia Manganiello

Dott.ssa Giorgia Caramma Inserita il 19/05/2019 - 23:56

Padova
|

Caro Matteo,

La sudorazione eccessiva può essere frutto di una sintomatologia ansiosa, ed è molto fastidiosa, sia da un punto di vista fisico/estetico che sociale.
Di solito questi sintomi focalizzati sul corpo, appaiono quando non riusciamo a far fronte a una problematica, anzi addirittura la evitiamo, ed è il corpo che ci ricorda del "problema" diventando esso stesso motivo di preoccupazione (nel tuo caso mediante la sudorazione) e attirando perciò l'attenzione su di sé.

Le problematiche nel gruppo di amici e lo stress universitario non sono questioni da sottovalutare, in essi può nascondersi magari una parte della causa della sudorazione, ma penso che una consulenza psicologica possa aiutarti a chiarire quali possano essere le ulteriori motivazioni alla base del tuo disagio.

Potrebbe essere inoltre utile lavorare sul problema attraverso tecniche psicocorporee che possano ricreare l'equilibrio perduto tra mente e corpo, che nel tuo caso ha perso di continuità, e che agiscano sull'ansia riducendola grazie all'induzione di rilassamento.
Anche perché ricordiamoci che "il corpo grida ciò che la bocca tace"!

Se desiderassi approfondire contattami pure al 3497848144.
Ti auguro una buona giornata!
Dott.ssa Giorgia Caramma (Padova - Ragusa - online)
www.loradellapsicologia.it