Nadia  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 24/06/2018

Napoli

Come faccio a riprendermi in mano la mia vita ?

Sono una ragazza di 24 anni e da quando andavo all asilo che non riesco ad avere una vita normale. Sono sempre stata soggetto di cattiverie e prese in giro ,anche la mia famiglia mi ha sempre dato per scontata facendo di ogni mio problema soprattutto psicologico , una cosa da niente. Oggi mi ritrovo ad aver perso L ennesimo lavoro per colpa della mia fragilità interiore. Ogni lavoro che ho fatto e sempre finito con un mio attacco di panico ,immobile rendendomi ridicola di fronte ai colleghi , con i quali non ho mai stretto un rapporto, in nessun caso. In più sonò piuttosto sola , non ho amici, non ho persone di riferimento o conoscenti . L unica persona che si prende cura di me è il mio fidanzato. Non esco di casa se non c’è lui . La gente mi innervosisce, e da sola non riesco a tollerare la presenza di altre persone. Non mi fido di nessuno . Nella mia testa ogni persona vive per se stessa , nessuno è veramente buono o gentile . Questo comporta il mio non riuscire a dialogare con la gente . Ho avuto questa crisi di panico nell ultimo lavoro che avevo . Non respiravo e i visi delle persone intorno a me sembravano volessero imbrogliarmi, mi sono sentita Come soffocare da dentro . Ora sono ad un punto di partenza per L ennesima volta . Che fine farò ? Riuscirò mai ad essere normale ? Cordiali saluti

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Rebecca Silvia Rossi Inserita il 25/06/2018 - 12:50

Andria
|

Buongiorno Nadia, il primo passo in questi casi è chiedere aiuto, come sta facendo. Non sempre è scontato!
Per rispondere alle sue domande:
- Che fine farò? Farà la fine che vuole: un percorso psicologico la può aiutare nel riprendersi in mano la sua vita e decidere che direzione darle. Il primo passo lo ha già intrapreso, scrivendo qui. il prossimo è contattare un professionista, che posso essere io o un altro collega, e iniziare un percorso che la porterà a stare sempre meglio.
- Riuscirò mai ad essere normale? il concetto di normalità varia da persona a persona! Ognuno è normale a modo suo e attraverso un percorso psicologico riuscirà sicuramente a capire cosa significa essere normale per lei e riuscirà ad essere normale in quel senso, nella sua unicità!
Ora non le resta che procedere con contattarci e iniziare un percorso, si merita di stare bene!
Un caro saluto