E' arrivato il momento di rivolgermi a uno psicologo?

Forse ti stai domandando se sia arrivato il momento di richiedere il supporto di uno psicologo. Prova a capire se fa per te.

Pubblicato il 8 luglio, 2015  / Psicologia e dintorni
E' arrivato il momento di rivolgermi a uno psicologo?

La psicoterapia è un percorso utile per tutte le persone che sentono di essere di fronte a una difficoltà, a un cambiamento, a un bivio. Puoi rivolgerti a uno psicologo in quelle occasioni nelle quali qualcosa ti dice che c'è un cambiamento importante all'orizzonte, che richiede di essere vissuto appieno e affrontato. Spesso le persone possiedono già tutte le risorse utili a superare la situazione ma, per qualche motivo, a volte non si è in grado di utilizzarle in modo efficace per risolvere il problema. In questi casi, un professionista può mostrarti il modo migliore per sviluppare le tue potenzialità e per trovare il tuo giusto sentiero da seguire.

La psicoterapia non è una cosa da "matti". Anzi! La psicoterapia è ancora più efficace se utilizzata in senso preventivo del malessere psicologico.

Non è necessario essere depressi, chiudersi in casa o soffrire di attacchi di panico. La maggior parte delle persone che incontro, porta problemi che riguardano la comunicazione o la relazione con la famiglia, il marito/moglie, il compagno o con i colleghi sul lavoro. In alcuni casi, il mio lavoro consiste nell'offrire sostegno per affrontare con serenità e sicurezza alcuni eventi che possono capitare nella vita di tutti, come un cambiamento di città, la nascita di un figlio, la fine di una relazione sentimentale, difficoltà nelle relazioni con gli estranei. Grazie alla mia specializzazione come psicoterapeuta ipnotica, spesso incontro persone che hanno necessità di fronteggiare nel miglior modo possibile una malattia fisica, propria o altrui, oppure la perdita di una persona cara, sia essa un familiare, un amico, un collega o un datore di lavoro.

La psicoterapia è uno strumento di grande efficacia nell'ambito delle problematiche connesse ai disturbi del comportamento alimentare (obesità, bulimia, disturbo da alimentazione incontrollata), dando la possibilità allo psicologo di accompagnare la persona verso la ripresa di stili di vita salutari. In questo senso, lo scopo è quello di creare con la persona un rapporto di massima fiducia che, durante il percorso di dimagrimento, permetta al paziente di sentirsi efficamente seguito e sostenuto.

Il percorso psicoterapeutico ipnotico si è dimostrato di particolare utilità in tutti quei casi in cui sia presente dolore, sia esso cronico o acuto. L'ipnosi è uno strumento efficacissimo in tutti quei casi in cui il dolore va a minare la qualità di vita del paziente e, quindi, influisce negativamente sul suo umore, sulle relazioni familiari e sociali, sulla qualità del sonno, ecc.