tiziana92 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/01/2015

Napoli

Come dovrei comportarmi?

Salve, sono una ragazza di 23 anni. Fidanzata da circa 7 anni e mezzo. Innamoratissima!Circa 3 anni fa conobbi un ragazzo in quanto veniva ogni settimana sul mio posto di lavoro. Dopo pochi mesi venni licenziata ma facevo di tutto per vederlo e farmi notare da lui. Prendemmo confidenza a tal punto da diventare la sua confidente. Una sera si dichiarò dicendomi che ero bella, perfetta e che sarei stata una nuora dolcissima( la madre è una donna molto esigente ed autoritaria), mi chiese inoltre se ero disposta a trasferirmi da lui. Dopo 2 giorni mi disse che non poteva darmi più di un amicizia, straziata dal dolore acconsentii. Dopo qualche mese abbiamo intrapreso una storia ma non da fidanzati ma da amici di letto..lui ora è fidanzato ma vuole incontrarmi spesso( incontri brevi ma intensi). Non posso dichiarare i miei sentimenti, rischierei di perderlo.Il mio ragazzo è all'oscuro di tutto. Sto male!

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 01/02/2015 - 19:55

Gentile Tiziana,

la sensazione che ho è che lei abbia le idee e i sentimenti un pò confusi...
La invito a riflettere sulle motivazioni che potrebbero spingerla a cercare fuori dalla coppia quel quid che, evidentemente, manca nella relazione con il suo fidanzato.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale, di coppia, familiare
www.pscodialogando.com/

Dott.ssa Agnese Tiziana Magno Inserita il 30/01/2015 - 23:33

Ciao Tiziana. Innanzitutto un breve riepilogo della tua richiesta:
- fidanzata... innamoratissima
- non poteva darmi più di un'amicizia... straziata dal dolore acconsentii
- non posso rischiare di perderlo... il mio ragazzo è all'oscuro di tutto.

Appare chiarissimo che non sei completamente consapevole di quanto sta accadendo dentro di te. E in realtà, neanche tanto di ciò che ti accade fuori...
Non sei confusa. Semplicemente inconsapevole.
Questo significa che, al di là di quale ragazzo sceglierai alla fine, hai bisogno di guardarti ad uno specchio psicologico per osservare e analizzare il mondo che hai dentro e che non hai ancora avuto modo di conoscere e comprendere.
Ti suggerisco, pertanto, di rivolgerti ad un collega della tua zona o, se preferisci, puoi contattare me e approfittare della consulenza online.