Pie87 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 19/09/2017

Agrigento

Mancanza di fiducia verso tutti

Salve, sono un ragazzo di 30 anni. Ho difficoltà ad avere fiducia nelle persone e in particolar modo in un rapporto di coppia. Falsità,ambiguità, il crearsi un alibi per difendersi dalle accuse reali e dare colpe a terzi, menzogne per farsi la ragione sono cose che non sopporto e mi fanno moltissimo arrabbiare non riuscendo a controllarle. Sono un ragazzo geloso, vedo maliziosità ovunque. Ogni qualvolta ho dei strani pensieri che mi turbano, indago fino in fondo e scopro che la maggior parte dei pensieri che mi vengono corrispondono a realtà. Quando ho piccoli dubbi però, ho paura ad andare a cercarmi la verità per paura di farmi male psicologicamente. Cerco serenità e tante volte preferisco avere rapporti occasionali piuttosto che avviare una relazione seria per un futuro. Sono un ragazzo determinato, sincero e che sa quello che vuole! Non ho un lavoro fisso ma quello che riesco a guadagnare mi da soddisfazioni,anche se saltuarie. Non riesco ad avere un fidanzamento serio con una ragazza perchè temo che lei mi tradisca, ingannandomi in tante cose. Ho avuto delusioni sia in ambito lavorativo, sentimentale e di amicizie. Non riesco a godermi un qualcosa di buono perchè penso sempre il lato negativo. Chiedo un vostro gentile consiglio. Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 20/09/2017 - 07:58

Napoli
|

Salve Pie87, credo che dovrebbe approfondire da dove nasce questa sua paura di essere tradito, ingannato...Molto spesso quello che viviamo nelle relazioni attuali, sottoforma di paure o bisogni, affonda le radici nel nostro passato relazionale, quello vissuto con le figure di riferimento principali. Si è forse sentito ingannato o tradito da loro?l'inganno e il tradimento hanno forse segnato la loro relazione di coppia insegnandole in qualche modo che andrà sempre così in tutte le relazioni? La invito a porsi questo tipo di domande e a capire in che modo anche lei con il suo comportamento può mettere gli altri nella situazione di doverle mentire. Se è ad esempio molto sospettoso e sulla difensiva, mi immagino che le persone che sono al suo fianco non si sentiranno libere di dirle tutto, per paura di suscitare la sua rabbia. In questo modo si realizza un fenomeno che noi chiamiamo "profezia che si autoavvera" secondo cui, inconsapevolmente contribuiamo a far accadere proprio ciò che non volevamo per poi confermare una nostra paura con un bel "lo sapevo io!".
Spero di averle offerto degli spunti di riflessione utili, prenda sempre in considerazione l idea di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua zona per un breve percorso.
Un caro saluto

Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa e Psicoterapeuta
Napoli-Tel 328 0273833