Emma domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 17/07/2017

In cerca di risposte

Salve, ho 34 anni ed è da quasi 15 che convivo e abbiamo due figli. Il nostro rapporto è andato quasi sempre bene alti e bassi come in tutte le coppie, premetto che sono io un tipo romantico e passionale. In questi anni passati ho sempre litigato con lui 44 anni perché non mi dava le giuste attenzioni, come carezze, baci e farmi sentire importante. Ma alla fine ho sempre compreso che lui è cosi, non sa' dimostrare i suoi sentimenti ci prova, ma so' che mi ama e cerca di non farmi mancare niente, lui è stato sempre al centro del mio mondo. Ma oggi mi ritrovo a sentirmi strana, diversa come se mi sono svegliata e ho capito che il suo modo di fare non mi basta più, mi manca sentirmi desiderata, mi mancano i gesti più banali, come un sms, una chiamata, una carezza, svegliarsi lui di notte e avere voglia di me, anche se sono consapevole che lui è stato dall'inizio sempre così. I rapporti sessuali a volte x me non sono tanto soddisfatti xké amo i preliminari i baci ma anche se li chiedo non li ricevo, mi sono scoperta nella sessualità che adesso ho delle esigenze che prima non capivo, ma lui cerca sempre di soddisfare le sue esigenze. Poi dorme sempre, la notte sempre io devo cercarlo e difficile che si sveglia x sua iniziativa. Con due figli ci dobbiamo limitare di giorno e lui mi cerca quando non dovrebbe, a me la cosa veloce non piace. Cerco con lui sempre il dialogo x fargli capire cosa mi piacerebbe che lui farebbe, dalle cose più banali alle cose più importanti. In 14 anni di convivenza non mi è mai passato il pensiero di tradire e non lo farei non se lo merita. Ma ultimamente mi è capitato che Un' altro uomo mi abbia corteggiata e ha usato parole bellissime, che dal mio compagno mi posso sognare. L'altro mi vede una donna molto delicata da sfiorare con un fiore. Mi ha fatto notare che il mio lui nei modi è un po' rozzo e io molto fine nei miei modi e sembriamo di vivere in due mondi diversi. Sono consapevole di questa cosa cmq ma non mi aveva mai pesata questa cosa, invece ultimamente si. Questo corteggiatore mi ha baciata ed io sono rimasta, ma tutto si è chiuso li. Ma io da quel giorno provo solo senso di colpa perché il mio compagno non se lo merita, e in tutti questi anni non abbiamo avuto mai segreti. Invece adesso ne ho uno ed è anche imperdonabile. Sto male dentro di me, perché mi rendo conto che alla fine mi mancano certe cose e anche se con lui cerco sempre un confronto e dialogo non cambia mai niente. Forse sono io sbagliata che sono troppo romantica? Poi litighiamo ultimamente tutti i giorni anche x i nostri figli. Non è facile.. Ultimamente la mia vita mi va' stretta, vorrei evadere,sentirmi libera. Spero che mi può dare un consiglio, grazie... Emi...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 17/07/2017 - 20:17

Buonasera Emi, dal mio punto di vista in queste situazioni non esistono persone sbagliate, ma semplicemente diverse. Quello che dovete capire è se queste diversità sono conciliabili o meno e se avete o meno la voglia di provare a venirvi incontro.
In questo momento probabilmente l’incontro con l’altro uomo rende evidente gli aspetti difficili e negativi della sua vita di coppia, ma se state insieme da così tanto tempo probabilmente c’è anche molto altro ed è importante fare un bilancio.