Paola domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/06/2017

Pesaro Urbino

Problemi di coppia

Salve...ho 53 anni e sono in menopausa.
Il mio problema più importante in questo particolare momento è l'assenza di desiderio nei confronti di mio marito e questo provoca non poche incomprensioni...ho cercato di fargli capire che ci sono cose che stanno cambiando in me.. ma non mi crede, lui pensa pensa che non lo amo più (siamo sposati da 27 anni)
Ho provato varie soluzioni per ovviare a questo disagio...e sto prendendo in considerazione la terapia sostitutiva ma ho delle paure visto le controindicazioni...non capisco più il mio corpo...non ho mai avuto questo tipo di problema e non so come affrontarlo.
Grazie a chi mi risponderà.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giuseppina Cantarelli Inserita il 25/06/2017 - 07:51

Gentile signora,
la fase menopausale, è certamente delicata e pone di fronte a tanti piccoli cambiamenti di tipo fisico e psicologico che sono però destinati ad essere superati , in tempi diversi, per ogni donna . Credo che non siano per nulla veritiere le pubblicità , che alludono a problematiche drammatiche durante la menopausa e che propongono rimedi a sicura secchezza vaginale , perdite urinarie e quant'altro indichi che è giunto un momento senza ritorno verso la vecchiaia. Non si faccia perciò condizionare, poichè nella stragrande maggioranza dei casi ciò risulta essere non vero e quando è vero , si tratta di condizioni spesso passeggere. Lei è ancora una donna giovane che ha semplicemente risentito di un calo ormonale, il quale ha destabilizzato temporaneamente un delicato equilibrio psico-fisico, che può benissimo essere ripristinato. Si mantenga attiva e se proprio non desidera avvicinarsi alla terapia sostitutiva di tipo chimico , esiste anche l'omeopatia o l'erboristeria. Chieda a suo marito un pò di pazienza e per il momento potrebbe proporgli di fare qualcosa di piacevole insieme che non contempli necessariamente la sessualità , poichè "eros" può essere vissuto ad altri livelli. Date perciò spazio a passeggiate , viaggetti , e qualunque cosa vi faccia piacere fare insieme e piano , piano vedrà che le cose si sistemeranno.
Cordiali saluti.
Dott.ssa Giuseppina Cantarelli
Parma