Matteo domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 26/10/2016

Verona

Problema personale di coppia

Buongiorno per me è la prima volta qui ho un problema riguardante il rapporto con la mia fidanzata. Io e lei ci siamo conosciuti all età di 16 anni e siamo insieme da 15 anni entrambi coetanei 31 anni... 3 giorni fa sono andato in crisi la mia mente ha cominciato a porsi una marea di domande su di noi e le domande a cui non riesco a dare risposte sono: sono sicuro di stare con lei per tutta la vita? Sarebbe meglio avere altre relazioni visto che in 15 anni ho avuto solo lei ? So di volergli un mondo di bene e so che magari vederla con un altro uomo mi fa stare male....e per questo penso che ho ancora sentimenti per lei .... ma questi sentimenti li provo anche se penso ad altre donne... donne che nemmeno conosco .. Non so se mi spiego ... spero in un vostro aiuto .

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Antonino Savasta Inserita il 26/10/2016 - 14:47

Gentile Matteo,
hai fatto bene a scrivere. Spesso parlare con uno specialista ci può aiutare a rendere la situazione più chiara così da attraversare una situazione in modo più consapevole. Ritengo legittime le tue domande. Queste ci conducono a fare la scelta migliore. Che sia di rimanere con la persona che amiamo, oppure porre fine ad un rapporto che in quanto finito, va chiuso. Sull'ultima domanda ho qualche perplessità. Intendi che ti fa star male l'idea di legarti ad un'altra donna? Se ho capito bene, è naturale che non vivi serenamente il fatto di trovarti a contatto con una donna che al momento è una sconosciuta. Se ti servisse una mano a gestire al meglio la situazione, per far luce sulla situazione così da gestirla al meglio, contattami per un colloquio anche online. Tra l'altro al momento il primo colloquio è gratuito.
Cordialmente, Dottor Savasta, Psicologo Clinico, Pistoia.

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 26/10/2016 - 14:39

Salve Matteo, lei è consapevole del fatto che alcune domande non posso avere una risposta certa e definitiva?
Ci fornisce poche informazioni, ma da quello che riporta mi sembra probabile che lei stia manifestando delle difficoltà tipiche di problemi ossessivi che in realtà non hanno niente a che fare con i suoi sentimenti. Ovviamente è un'ipotesi che bisognerebbe approfondire.
Se ritiene che la sua crisi sia particolarmente intesa e/o se continuasse a manifestarsi anche tra un po' di tempo le consiglio di rivolgersi ad uno psicologo per superare le sue difficoltà.
Buona fortuna