Emma domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 07/06/2016

Genova

Problema con un ragazzo

Da quasi un mese mi sento con un ragazzo che è più grande di me ma è timidissimo ho sempre dovuto fare io i primi passi come scrivergli la prima volta l'unica cosa che ha fatto lui è quella di avermi baciato ma per il resto niente ,inoltre usa pochissimo il telefono quindi nn ci sentiamo quasi mai e viene difficile anche mettersi d'accordo su quando vederci dato che abitiamo a 20 minuti di distanza ma lui avendo la macchina potrebbe benissimo venirmi a conoscere ma è davvero timido e quindi si limita in tutto .lultima volta che ci sono visti cioè sabato scorso mi ha detto che voleva venirmi a trovare ma poi basta mi ha dato buca per un problema che era vero ma nn si è più fatto sentire nn so se è meglio che lascio stare e lo taglio ma mi piace un sacco e vorrei davvero che funzionasse lui mi sembrava preso bene e voglioso di andare a vanti ma nn so a sto punto cosa fare spero saprai rispondermi

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Ilaria La Manna Inserita il 08/06/2016 - 09:02

Gentile Emma,

si sente proprio che ti piace questo ragazzo e se davvero ci tieni lasciagli del tempo per poter "acclimatarsi" a questa nuova emozione che penso vi abbia travolto entrambi.
Come dici tu stessa, si tratta di un ragazzo timido e proprio per questo ha bisogno di fare un passo alla volta, pian piano, mentre tu (giustamente) vorresti forse un po' più di partecipazione e di iniziativa da parte sua.
Quello che mi sento di dirti è di non essere così drastica "è meglio che lo lascio", piuttosto cerca, come stai facendo ora, di andargli incontro tu, ma delicatamente e senza "forzarlo" troppo. Dovrai armarti di tanta pazienza, ma vedrai che poi lui un poco alla volta si aprirà sempre un po' di più perchè ti conoscerà meglio e anche lui probabilmente si sentirà di fidarsi di te e di poter vivere al meglio questo sentimento insieme.

Un caro saluto