Azzurra domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 28/04/2016

Vicenza

Lui non mi dà certezze per il nostro futuro

Salve a tutti! Espongo il mio problema.
Sono una ragazza di 28 anni e sono follemente innamorata di un uomo più grande di me (separato) . Stiamo insieme da 6 anni; purtroppo la distanza ci separa di parecchio e i momenti dove stiamo insieme sono pochissimi. I primi anni sono stati bellissimi lui trovava sempre del tempo per me (telefonate o tramite webcam) vivevo una in una favola nell'attesa che trovasse una soluzione per la convivenza. Ma con il passare del tempo ho notato un cambiamento in lui , scarso interesse nei miei confronti, sempre meno tempo da dedicare a me e un continuo rimandare delle promesse che mi fece (conoscere i suoi parenti e trovare una casa tutta per noi e qualche vacanza finalmente insieme).Non gliene frega più niente dei progetti che avevamo li rimanda di continuo ed io ci sto malissimo. Ammetto che queste cose gliele faccio presente ogni giorno e me ne rendo conto dopo i litigi che esagero un pochino ma lo faccio per cercare una sicurezza, una parola di conforto e che mi possa dare la forza di continuare a crederci a questo sogno. Quando litighiamo per queste cose è molto aggressivo e non si fa sentire per ore nonostante io continui a cercarlo al telefono, mi lascia piangere per intere giornate, questo mi fa veramente male. Si rifà vivo solo quado vuole lui dicendomi che devo imparare a non chiamarlo di continuo altrimenti lui si arrabierà ancora di più. Io espongo i miei problemi ma lui non mi ascolta mai, si giustifica che ha il lavoro a cui pensare che le reca un sacco di problemi e a causa dei suoi problemi lavorativi e di salute non riesce nemmeno più a venirmi a trovare e a me sale sempre di più questa angoscia che tante volte penso mi tradisca con una donna più bella di me. Non ci capisco più niente, ho investito molto su questa relazione. Mi dia una consiglio su come comportarmi con lui, io non lo voglio perdere. Forse gli metto troppa fretta nel fare le cose ma 6 anni sono tanti ed è tanto che aspetto questo momento non riesco più ad aspettare oppure lui non mi ama più come i primi anni e che si sia stancato di me. Mi aiuti ne ho davvero bisogno . Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Roberta de Sio Cesari Inserita il 29/04/2016 - 16:35

Salve Azzurra,
è assolutamente normale tentare di darsi da sola delle risposte quando non si ricevono dall'esterno e sembra proprio ciò che lei sta facendo con fatica, ipotizzando diversi pensieri al posto del suo fidanzato. Quando ci si trova in preda all'incertezza e all'insicurezza, ciò che potrebbe essere utile è dirigere verso di sé le domande. Come ad esempio: come voglio sentirmi in un rapporto con un compagno? cosa mi renderebbe felice in una relazione?
Una volta ottenuto le sue risposte può dialogare con il suo fidanzato, avendo chiaro dentro di sé che ognuno può e deve costruirsi la propria felicità.
Le auguro buona fortuna!
Dott.ssa Roberta de Sio Cesari
Psicologa-Psicoterapeuta.
Napoli