Agata domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 19/03/2016

Salerno

Ansia da relazione

Salve vorrei un consiglio, ho avuto diverse relazioni stabili ma quando si trattava di presentarlo ai miei genitori mi veniva l'ansia. Premetto che non ho vergogna ma penso che sia un problema di fondo, penso che portare una persona in casa sia un passo importante e dia molte responsabilità. Proprio per questo non sono riuscita mai a portare qualcuno in casa da far conoscere ai miei genitori. Entro in uno stato d'ansia, inizio a dubitare della relazione , dei sentimenti che provo , se non fosse quello giusto? Questa volta è diverso, non so come fare, sto insieme ad un ragazzo da diversi mesi e i miei lo conosco come "amico" ma poiché abitiamo distanti, l' unico modo di vederci è quello di venire a casa. Non so davvero come fare. Il solo pensiero di dirlo ai miei genitori e presentarlo come fidanzato mi mette ansia.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 20/03/2016 - 01:32

Cara Agata,
ha così paura di crescere e prendersi le sue responsabilità? Forse non a caso questa volta ha un fidanzato che vive lontano. Sono certa che lei è in grado a fare questo passo. Cerchi di focalizzare cosa le fa paura (situazione vicina che si verifica), e cosa le da ansia (situazione futura che si può verificare ). Che emozioni le suscitano questi pensieri? Cosa potrebbe accadere di così irreparabile? Se non riuscisse a gestire questa ansia, contatti un collega che può aiutarla. Se vuole può contattare anche me. Resto a disposizione per chiarimenti.
D.ssa Loredana Ragozzino
Falconara ( An )
Tel. 340 7362653