mario domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/02/2016

Napoli

Calo del desiderio

Salve, sono un uomo di 36 anni, da qualche periodo circa 6 mesi noto di avere dei problemi, succede ora con una certa frequenza che abbia difficoltà a raggiungere l'erezione e qualche volta a mantenerla. Le volte che la mantengo i rapporti sono soddisfacenti, diciamo che non son ostato mai un uomo molto focoso. Non tutte le notti ho le classiche erezioni notturne, Mia moglie ed io ne cominciamo a risentire perchè siamo comunque giovani, lei pensa che io non sia più attratto da lei quando invece l'amo più di prima e voglio vivere per sempre con lei,spessissimo sono io che cerco il contatto fisico con lei, ma poi la paura di non riuscire ad eccitarmi, il dubbio di deluderla mi portano davvero a non avere erezioni, è vero che facciamo una vita frenetica tra lavoro e figlio, però diventa frustrante non riuscire a vivere con serenità il nostro rapporto d'amore. Ripeto è come se mentalmente ci sia tutta la voglia di fare ma lui di tutta risposta non mi da segni di vita. Spero in un consiglio, o un supporto vi ringrazio per l'attenzione saluti.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cristina Fumi Inserita il 25/02/2016 - 11:13

Buongiorno Mario,

continuate a confrontarvi e parlarvi sereneamente. Questo è molto importante.
Confidatevi reciprocamente relativamente ai dubbi, perplessità e fatiche personali e di coppia.
Questo vi terrà uniti.
Se la questione vi sembra mini il rapporto di fiducia che c'è, se sua moglie nutre dei dubbi relativi al suo sentirsi amata,
se lei avverte un senso di umteriore pesantezza
rivolgetevi a uno psicoterapeuta con cui confrontarvi insieme
su queste difficoltà. Con coraggio.

Un caro saluto...

Dott.ssa Cristina Fumi
psicologa-psicoterapeuta
Milano

www.studiokaleidos.it