Matteo domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 01/02/2016

Reggio Emilia

Amore non corrisposto

Ciao a tutti
sono un ragazzo molto introverso che ha da poco iniziato l'università. per via del mio carattere non ho mai avuto molte esperienze amorose, le poche che ho avuto sono state molto vaghe,nascoste ed effimere nel senso che non sono mai venute fuori alla fine. questa volta però all'università ho incontrato una ragazza che mi viene sempre intorno, mi guarda e da un po' di tempo abbiamo iniziato a scriverci quotidianamente. col tempo mi sono innamorato di lei e sentivo che anche lei provava qualcosa per me. finalmente ero felice. questa sera però ascoltandola, come faccio sempre, mi ha confessato di essere triste perché un ragazzo con il quale parlava e faceva progetti futuri non sembra stimarla come prima. Io non ero al corrente della cosa e ci sono rimasto molto male ma la frase che mi ha distrutto è stata "dovevo innamorarmi di te. sei un ragazzo perfetto. invidio chi sarà la tua donna". Mi sento a pezzi, io la vorrei ma evidentemente lei non mi vuole. Ho paura di sembrare banale dato che il mal d'amore è una delle cose più scontate su questa terra ma in questo momento provo qualcosa più grande di me, non riesco a staccarmi da lei, continuo ad osservare il suo ultimo accesso sperando che mi scriva qualcosa ma niente. Mi sento vuoto, vorrei tanto che lei mi amasse. Ho scritto qui perché cercavo ascolto e consigli. Ringrazio in anticipo.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Christina Marchetto Inserita il 01/02/2016 - 14:33

Gentile Matteo,
non è affatto banale, e anzi, la ringrazio perchè dalle sue parole si colgono sentimenti veri e autentici.
In questo momento lei avrebbe bisogno di una spalla su cui piangere, un amico che l'ascolti e che le dica che le cose potrebbero cambiare.
Come mai è convinto che questa ragazza non prova nulla per lei? Cosa le fa credere che non ci possa essere un futuro tra voi?
a disposizione Dott.ssa Marchetto Christina
www.christinamarchetto.it

Dott.ssa Ilaria La Manna Inserita il 01/02/2016 - 10:01

Gentile Matteo,

il "mal d'amore" non è mai scontato e quello che stai provando lo dimostra.
Credo che sia normale quando si conosce una persona che ci piace e con cui si inizia a parlare, a creare un legame, che uno pensi di poter essere ricambiato, forse soprattutto nel tuo caso che sei una persona introversa e che quindi fai fatica ad esprimere quello che senti .. quando trovi qualcuno con cui ti trovi bene ti puoi innamorare.

Immagino come ti possa essere sentito quando ti ha detto quella frase, il mondo ti è cascato addosso, stavi investendo un sentimento importante e profondo e hai capito che lei ti parla di un altro ragazzo e anzi forse "rimpiangendo" che non fossi tu.

Detto questo però Matteo, non conosciamo bene la sua situazione sentimentale e il fatto che ti abbia detto così non vuol dire necessariamente che allora ti "esclude", è come se invece tu fossi già giunto a questa conclusione precludendoti altre possibilità, è normale allora che tu ti senta così male, svuotato.

Intanto non "buttare via" questa amicizia che c'è tra voi, coltivala, ma anche lasciale spazio, tempo e modo anche per lei di "accusare" il colpo per la sua situazione e poi vedrai come proseguire e ... perchè no? Quando te la senti potresti provare ad esprimerle quello che provi nei suoi confronti.

Cosa ne pensi?

Un caro saluto