Sory soso domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 13/01/2016

Ho paura di perderlo

Salve dottori sono una ragazza di 24 Anni e il mio fidanzato ne ha 30 non so se voi potete aiutarmi ma io veramente avrei bisogno di qualche aiuto per la mia relazione al momento sono fidanzata con un ragazzo meraviglioso da un anno e mezzo lui e bravissimo e un ragazzo che mi ama e mi fa stare bene l unica cosa è che io nn mi riesco a fidare di lui o meglio ogni volta che mi dice che esce con gli amici o che va con il fratello con amici del fratello oppure una cosa recente ce stata la cena lavorativa di Natale e io gli ho detto sicuramente ci saranno anche le segretarie e lui ieri sera a cena mi ha ammesso che lui tante volte quando un suo amico o suo fratello lo invitano a uscì lui dice di no perché non vuole che vado a pensa male e lo fa apposta così nn sto male ne io ne lui perché dopo andremo a litigare inutilmente ...Io penso che questa cosa per me sia legata molto al mio passato io prima del mio attuale ragazzo ho avuto un matrimonio e durato un anno ma questo anno per me e stato la cosa più brutta cosa che mi poteva accadere nella mia vita mi ha segnato mi maltrattava mi violentava per strada mi stringeva i polsi tante cose ...e da lì dopo quel anno per quattro lunghissimi anni nn ho visto ne frequentato nessuno stavo malissimo volevo solo morire ...quando come nn lo so mi sono detta io merito una seconda possibilità e sono riuscita ad alzarmi e poi ho incontrato il mio attuale fidanzato prima al inizio avevo paura poi sono stata meglio diciamo che conoscendolo e frequentandolo mi sono sentita bene tranquilla mi sono innamorata per la prima volta nn mi ero mai innamorata di lui si lo amo non voglio perderlo nn voglio che lui rinunci alle sue uscite per via che io nn mi fido voglio fidarmi di lui voglio riuscirci ...se mi può aiutare la ringrazio.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Loredana Ragozzino Inserita il 14/01/2016 - 01:51

Cara utente,
in poche righe non è semplice raccontare un passato doloroso che l'ha segnata profondamente. Le consiglio di rivolgersi a uno Psicologo o Psicoterapeuta per comprendere le dinamiche relazionali del passato ma anche della sua famiglia di origine, così da poter trovare un nuovo e migliore equilibrio personale e vivere più serenamente la sua relazione.
Resto a disposizione per chiarimenti. Cordialmente,
D.ssa. Loredana Ragozzino