Ernesta  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 29/04/2021

Agrigento

Borderline Vs. Borderline?

Un anno fa circa, in fase di separazione, conobbi questo ragazzo spostato con due figli di 9 e 11 anni.
Presi il tutto come un'avventura, anche perchè lui mi aveva detto fermamente di non volersi separare nonostante il rapporto con la moglie fosse logoro per dispiacere e senso del dovere. Mi innamorai e (a questo punto ci metto un punto di domanda) si innamoro'? anche lui. O cosi mi sembrava. Inizio' una frequentazione, giri in bicletta, cene e tanto tanto sesso in un modo che non avevo mai fatto prima (a tre, BDSM, etc.).
Io ero pienamente appagata e positivamente sorpresa da questa relazione: non sono mancati i momenti di sport e svago, cosi come serate con escort e droghe e devo ammettere c he questa cosa è cio che mi ha attirato maggiormente. Finalmente mi sono sentita libera e capita ed ero curiosa e aperta nello sperimentare. Questo legame ha fatto si che nel mio cervello si idealizzasse il nostro rapporto e avessi la consapevolezza di aver trovato l'uomo della mia vita.
Nel mentre, iniziano i problemi a casa sua (io già in fase di separazione di problemi ne avevo molti) e la moglie viene ricoverata per un disturbo psicotico e tutt'ora è sotto psicofarmaci. La tregua tra di noi dura circa il ricovero di lei, perchè lui preso da milioni di sensi di colpa e poi ritorna e torniamo piu' forti di prima. Mi chiede scusa per avermi abbandonato, dice di amarmi, di non sapere cosa fare ma di essere sicuro dei suoi sentimenti. Io gli credo e gli dico di capire la situazione e di essere disposta a fare l'amante finchè i figli saranno grandi per poi poter stare insieme piu' avanti e rimaniamo cosi. Da queste serate travolgenti arrivano alcuni we e poi io mi trasferico (anche per altre ragioni) nella città in cui abita.
La moglie al rientro dall'ospedale scopre tutto e lo lascia, costringendolo ad uscire fuori casa. Lui non si è mai opposto alla decisione di lei, ma nemmeno tronca definitivamente il rapporto. Tant'è che lei si sente in diritto (a mio avviso perchè lui glie lo permette) di informarsi su uscite e spostamenti e gioca moltissimo sui suoi sensi di colpa. Tutt'ora lui vive fuori ma afferma di non saper cosa fare. Nel frattempo lei mi scrive ed insulta, utilizzandomi come capo espiatorio.
Non appena la nostra frequentazione stava diventando quasi "piu' seria" , io faccio un errore madornale che sto rimpiangendo tutt'ora (anche se sospetto che sarebbe finita cosi altrimenti). Essendo lui possessivo e geloso paranoico, ometto un aperitivo con un amico (non avevo alcun secondo fine) e inizia un calvario di una settimana con gli insulti peggiori (t**** etc.), durante la quale io ho giurato di avergli detto tutta la verità (omettendo appunto ancora l'aperitivo). Dopo una settimana di falsi giuramenti dico tutta la verità, ma lui non si fida piu' (e pensare che non ho fatto nulla di male, bensi avevo solo paura della sua reazione).
Piano piano recuperiamo ma da quel giorno (mi ha detto che per lui questa delusione è stata fortissima, in quanto ha basato il rapporto sulla reciproca onestà) non è piu' lo stesso. Non mi bacia piu', mi cerca ma è molto distaccato. Ovviamente in tutto cio' i tira e molla sono stati moltissimi, tutti pilotati da lui e dal suo senso di colpa nei confronti della famiglia e io ho sempre chiuso un occhio con la convinzione che una persona che mi capisca come lui non esista.
Da qualche giorno ora il distacco emotivo è aumentato (mi sembra di essere tornata alle prime uscite) e mi annuncia di voler frequentare altre donne e di avere un "bonus" per colpa del mio aperitivo e allo stesso tempo di non voler legami e dopo tutto quello che gli sta succedendo di non voler impegni.
Io affermo e confermo (come in ogni litigio) il mio interesse per lui e mi ritengo disposta a capire che dopo un matrimonio (se poi davvero è dopo, perchè di concluso non c'è nulla) una persona voglia vivere alla leggera e gli dico che sono disposta a chiudere un occhio sul sesso occasionale (siamo sempre stati molto aperti, tant'è che lui fa sesso con altre donne davanti a me), ma che non sono disposta a tollerare altre frequentazioni con pranzi e coinvolgimenti emotivi e che se in questo caso le sue intenzioni vanno in queste direzioni io mi allontanero' perchè avendo fatto di tutto per averlo (letteralmente la dignità non esiste piu), non tollero che lui sia emotivamente coinvolto da qualcos'altro.
Di risposta mi invita a pranzo e mi dice: calma, non voglio impegni e vediamo come va.
Un'ora prima mi dice che vuole sentirsi libero di frequentare altre persone.
Tutti questi suoi sbalzi e cambiamenti di umore mi stanno uccidendo. Ho provato a parlargliene, ma non sembra capire e delle volte passo per quella pesante. Allo stesso tempo non passani 3h nelle quali non ci sentiamo e so che è sempre con me o con amici. Quindi ho come la convinzione che dica queste cose per autoconvincersi o perchè i sentimenti verso di me gli fanno paura.
Da un lato vorrei staccarmi, ma non riesco. Non sono nemmeno nella condizione di frequentare altre persone perchè viviamo in una città molto piccola e lo verrebbe a sapere subito e io ho paura della sua reazione. Dall'altro, nemmeno mi interessa. Vorrei solo essere amata. Ma mi rendo conto che l'amore idilliaco che c'era tra di noi forse è solo stata una splendida illusione. E la cosa assurda è che io so esattamente quale sarà la sua prossima mossa, perchè anche io mi sono sempre comportata come lui. A meno che non trovi di meglio, non mi lascera' mai andare perchè le persone come noi non sanno stare da sole. E la moglie è solo la stabilità che tanto lo tiene ancorato alla vita reale e che lo fa sentire meno in colpa per vivere una vita fuori da ogni principio morale.
Distacco porta avvicinamento, amore porta distacco. Sono molto stanca, non mangio piu' e vivo nella paranoia che incontri qualcun'altra (e visto il suo status di pesci ne troverebbe moltissimi).
Non so che fare... Vorrei da un lato non averlo mai conosciuto, dall'altro vorrei che questa situazione si stabilizzasse.

  0 Risposte pubblicate per questa domanda