roberta  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 03/08/2020

Bergamo

Vorrei trovare me stessa

Buongiorno, sto affrontando un periodo molto particolare della mia vita e la sofferenza mi sta facendo perdere me stessa. Ho avuto una relazione extra coniugale durata diversi anni che 3 anni fa ho abbandonato perché dentro di me qualcosa di questo uomo non mi tornava. Avevo deciso di mollare tutto ma alcune sue bugie e la facilità con cui me le raccontava mi aveva stabilizzato. Ci siamo sempre tenuti in contatto e più volte l’ho cercato ma lui mi ha sempre negato la sua presenza. Ad aprile di quest’anno c’è stato un riavvicinamento, passavamo qualche ora un gg alla settimana insieme, io mi sono riscoperta innamorata come una volta e lui continuava a ripetermi che aveva dei sentimenti forti per me ma aveva perso fiducia nelle donne, era solo da quando ci eravamo lasciati ed ora nonostante i sentimenti voleva provare a cancellare il rancore per poter ricominciare con me. Sono stata molto paziente per 4 mesi ma dentro di me sapevo che mi raccontava un sacco di bugie che nn riuscivo ad aver chiare. Volevo andarmene ma lui insisteva nel dirmi che ci voleva tempo e ci stava provando. Stanca della situazione ho deciso di seguirlo e... l’ho trovato con in altra donna. Una donna di 15 anni più grande di lui, lui ne ha 40 con cui sono riuscita ad avere un confronto. Lei sposata, lo frequenta da 3 anni e dice di essere sempre stata chiara nel dirgli che non lascerà mai la sua famiglia per lui. Lui innamorato alla follia di questa donna molto determinata e sicura di se per cui fa pazzie tra sorprese e dimostrazioni d’amore. Sarebbe disposto a vivere con lei se lasciasse il marito. E io mi sono trovata nel bel mezzo di questo assurdo film. Quando mi ha visto ha negato tutto dicendo che erano tutte bugie e che io sono pazza. Lei invece ha creduto alla situazione e mi ha detto che era già sul filo del rasoio la loro situazione il tutto dovuto agli atteggiamenti troppo morbosi di lui. Il giorno successivo mi sono sentita dire da lui che non mi ama, ama lei e sperava che io mi stancassi di vederlo. Si è comportato così solo perché mi vedeva presa e non voleva deludermi. Questa cosa mi ha fatto perdere fiducia in me stessa e non mi riesco a dare una spiegazione del suo comportamento. Pazza per averci creduto? Perché tutte queste bugie? Vorrei trovare la giusta strada per uscirne

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Alessandra Melli Inserita il 04/08/2020 - 14:30

Mestrino
|

Buongiorno Roberta,
non c’è alcuna “pazzia” nel trovarsi coinvolte in una relazione emotivamente significativa, volerne superare i dubbi ( evidentemente fondati), alimentati da bugie e contraddizioni, per poi trovarsi catapultate nell’ “Assurdo Film” di una relazione durata anni e che per anni viveva parallelamente un’altra significativa realtà.
Vorrebbe comprensibilmente capire il motivo di tutte queste bugie, ma rimuginando sulla paradossalità di questa storia, sulle intime ragioni che possano aver portato quest’ uomo a costruire una duplice realtà, non farà che esacerbare la delusione ed il senso di sfiducia in se stessa.
Credo che forse una strada “giusta” per uscirne, potrebbe essere quella di lavorare su se stessa, col supporto di un professionista di sua fiducia, per potenziare le sue risorse che l’amarezza della conclusione di questa relazione, ha messo a dura prova.

Cordialmente

dott.ssa Alessandra Melli