Emiliano  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 10/08/2019

Dubbi sull'essere transessuale

Buongiorno,
sono un ragazzo di quasi trenta anni, fidanzato felicemente e da tempo con un ragazzo (il che ha costituito la mia prima esperienza omosessuale, dopo altre eterosessuali e sessualmente fallimentari). Diverse abitudini e riflessioni sulla mia vita mi stanno portando a chiedermi se sono un transessuale. Per diversi periodi della mia vita, ma sin dall'infanzia, ho praticato il crossdressing, abitudine che porto avanti tutt'ora con gioia, e che ho fatto entrare anche nell'intimità della mia relazione, dove mi sono scoperto preferire un ruolo totalmente passivo. Da donna ho molta più cura del mio corpo che da uomo; ma l'elemento che mi spinge a chiedermi se sono un transessuale, piuttosto che un travestito o un feticista, è il fatto che già durante la mia pubertà, nelle mie prime masturbazioni mi immaginavo donna e protagonista di un coito vaginale. D'altro canto non posso dire di non piacermi nel mio corpo da uomo, e che l'idea di operare una transizione di sesso irreversibile mi spaventa. In vista di cercare un esperto con cui confrontarmi direttamente, posso avere delle opinioni su come affrontare la mia situazione?

  0 Risposte pubblicate per questa domanda