Gic  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 12/06/2019

Alessandria

Maledetti Social

Sono una ragazza di 25 anni e sto con la mia attuale fidanzata (siamo 2 ragazze, si) da qualche anno. Ci siamo conosciute per caso e fin dall’inizio abbiamo sempre pensato di essere destinate a stare assieme. Fin dal primo giorno è sempre accaduto qualcosa che ci dava dei segnali per farci capire che sicuramente eravamo l’una la metà della mela dell’altra. Abbiamo iniziato una relazione, tutto andava alla perfezione.. innamorate in un modo che non si puó nemmeno descrivere. Quell’amore che trovi solo una volta nella vita e che pochi hanno la fortuna di trovare. Fin qui tutto perfetto.. fino a quando non capita una cosa. Lei è molto “social” ed è fissata con l’avere like e follower su instagram.. quindi ricambia like per averne di più. L’ha sempre fatto, anche prima di stare con me.. appena ci siamo messe assieme si è un po’ ridimensionata su questa cosa perché a me infastidiva. Un giorno però una ragazza le ha mandato la richiesta e si sono scambiate dei like. Di questa cosa ne ho fatto una tragedia, l’ho presa proprio male. Non ho sopportato il fatto che ha messo like a questa ragazza anche a foto non proprio recenti. Lei ovviamente per risolvere la cosa ha bloccato subito questa ragazza per farmi capire che era solo uno scambio di like innocente semplicemente per avere più follower. Ma il mio cervello non ha accettato questa scusa come spiegazione anche se forse in fondo so che è davvero così ma in superficie continuo ad immaginare la mia lei che guarda le foto della ragazza dove ha messo like e nel frattempo magari fa pensieri del tipo “che bella sta ragazza” o cose del genere. Questo fatto è accaduto a maggio 2018.. adesso, giugno 2019, io continuo ancora a pensarci. Da quel giorno ha smesso di mettere like a chiunque per non farmi fare trip e per dimostrarmi che delle altre non le importa nulla. Passando i mesi, ho comunque continuato a pensare a questa cosa e gliela rinfacciavo ad ogni litigio.. proprio quando arriva il momento in cui pensavo di riprendermi, succede che a novembre la contatta una ragazza su instagram per chiederle un’informazione su un telefilm (una scusa per attaccare discorso con la mia ragazza). La mia ragazza le ha risposto e ci ha iniziato a parlare senza manco pensare che a me potesse dar fastidio. Quando mi sono svegliata mi ha avvisato subito di questa cosa e mi ha anche fatto leggere la conversazione.. conversazione in cui lei è stata impeccabile, è stata molto fredda ed ha solo parlato di telefilm. Nonostante ciò, ho comunque preso male questa cosa perché è il fatto che ha risposto ad una ragazza (palesemente non etero) che mi ha dato fastidio nonostante sapesse che avevo già “problemi di fiducia” e nonostante le varie discussioni per il fatto dei like di qualche mese prima. Anche qui, la mia ragazza, ha bloccato subito questa tipa oltre a darmi la password del suo instagram per dimostrarmi che non devo preoccuparmi di nulla. È passato 1 anno da tutto ciò.. ed io non sto bene. Non sono più felice come prima.. sto costantemente male perché fin dal primo istante ho saputo che lei è l’amore della mia vita, quella giusta.. una relazione perfetta e sarebbe stata perfetta per il resto della vita. Ma per questi suoi 2 stupidi sbagli, si è rovinato tutto. Non riesco più a coltivare la relazione perfetta che volevo e che avevamo. Non riesco più a guardarla come prima.. non riesco più a trattarla come prima. Non ho più quella dolcezza che ho sempre avuto in tutta la mia vita. Non faccio altro che piangere e stare male perché mi danno perché le cose sono andate così e perché accanto ho l’amore della mia vita ma non riesco più nemmeno a fare un gesto dolce verso di lei e questa cosa mi distrugge perché avevamo qualcosa di perfetto che si è dovuto spezzare. Il fatto è che se un’altra ragazza avesse fatto questi 2 sbagli.. se questi 2 sbagli ad esempio li avesse fatti la mia ex, io non li avrei presi così male.. non avrei reagito così e le cose sarebbero rimaste invariate nella relazione. Ma con la mia attuale fidanzata no.. con lei sto prendendo tutto questo così male perché il destino è sempre stato dalla nostra parte, perché ho sempre creduto con tutta me stessa nella nostra relazione e perché fin dal primo giorno l’ho vista come la ragazza “più perfetta” di tutto il mondo.. ai miei occhi lei è sempre stata impeccabile, non consideravo minimamente che lei potesse sbagliare.. non ho mai preso in considerazione che prima o poi, essendo lei umana, anche una piccola cosa sbagliata sarebbe successa.. è sempre stata la perfezione ai miei occhi.. e quindi quando sono successi questi sbagli, l’unica certezza che avevo in tutta la mia vita è crollata.. sono rimasta così delusa.. il problema non sono stati gli sbagli in se.. ma il problema è che il mio cervello ed il mio cuore la credevano perfetta al 100% e che non avrebbe mai commesso nessun errore.. un po’ come i bambini piccoli che credono al 100% in Babbo Natale che porta i regali però poi scoprono che i regali sotto l’albero vengono messi dai genitori.. in quel momento i bambini si vedono il mondo crollare addosso per quanto sono rimasti delusi.. ecco, è un po’ quello che è successo a me. Credo di aver subito un “trauma” e non ne posso più dopo 1 anno di sentirmi ancora così.. non vivo bene e soprattutto non viviamo bene la nostra relazione perché nella mia testa tornano sempre questi pensieri e quindi inizio a diventare acida e fredda all’improvviso. Non voglio andare avanti, non voglio trovare un’altra.. nessun’altra sarebbe alla sua altezza, nessun’altra mi farebbe pensare di essere la perfetta metà della mia mela.. il mio cuore si sentirebbe incompleto per sempre senza di lei. Voglio solo trovare una soluzione per superare questo “trauma” e riuscire a vivere serenamente.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Giorgia Caramma Inserita il 15/06/2019 - 13:08

Padova
|

Cara Giada,

dal tuo racconto emerge molta sofferenza per come stai vivendo la relazione con la tua ragazza.

La tua descrizione di lei mostra come tu abbia teso a idealizzarla fino al momento della scoperta dei messaggi e dei like con altre ragazze, come se lei non potesse far nulla che avrebbe potuto ferirti o infastidirti. Come se in un certo senso dentro di te avessi "preteso" che lei fosse l'esatta copia dei tuoi desideri, quando invece, come dici anche tu "è umana" e fallibile.

Un'altra cosa che mi ha colpito è che definisci "errori" dei comportamenti che ti hanno infastidita ma che in realtà non avevano elementi oggettivi che mirassero a farti del male, perché di fatto lei ti ha concesso anche la password del suo account pur di farti stare più serena.

Mi viene da dire che quindi il problema forse non risiede nel momento della scoperta dei like e dei messaggi (perché è stata condivisa e manifestata anche dalla tua ragazza, senza sotterfugi), quanto piuttosto dalle paure che può aver risvegliato in te e nella tua storia passata. Sono state poi queste paure ad innescare i pensieri di sfiducia nei confronti della tua ragazza, che dal suo canto sembra stia facendo di tutto pur di non ferirti.

Una consulenza psicologica potrebbe esserti d'aiuto per capire quale episodio e quali paure sono state smosse da questi episodi dei social e perché hanno innescato in te un comportamento sfiduciato, controllante e angosciato nei confronti di una persona con la quale sembra tu desideri stare veramente.

Se desiderassi approfondire contattami pure al 3497848144.
Ti auguro una buona giornata!
Dott.ssa Giorgia Caramma (Padova - Ragusa - online)
www.loradellapsicologia.it