Danilo 2015 domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 25/01/2015

Cosenza

Disturbo della personalità borderline

Buonasera, volevo porre un quesito, sto conoscendo una ragazza alla quale da piccola è stato diagnosticato il disturbo borderline di personalità, dopo 2 tentato suicidi e 7 anni di psicoterapia, lei oggi ha 27 anni e dice di essere guarita, non si ente più una borderline, ha abbandonato la psicoterapia dicendodi non averne più bisogno all'età di 19 anni, volevo sapere se ciò fosse possibile, cioè possibile che sia guarita da sola?? Ho paura a continuare la conoscenza , volevo qualche consiglio... Oggi ha una rabbia assurda ogni qual volta che facciamo lite, ha una sessualità esagerata, pretende sempre attenzioni incondizionate è gelosissima di me.. Questo disturbo borderline può guarire?? Grazie gentilissimi se mi risponderete.. I più sinceri saluti.!

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Stefano Iovino Inserita il 16/03/2015 - 20:36

Caro Danilo,
concordo con quanto scritto dalla collega Valentina Nappo.
Bisogna sempre ricordare che, al di là di diagnosi e di classificazioni nosografiche dei sintomi, c'è un essere umano che esprime dolore e sofferenza.
Capisco che è complessa la relazione con una persona che ha le caratteristiche da lei richieste ma ci sarà sicuramente un punto in cui le vostre anime possono incontrarsi.
In bocca al lupo,

Dott. Stefano Iovino
Psicologo Clinico
Specialista in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale

Via G. Fiorelli, 12 - Napoli
Via G. Alfani, 46 - Torre Annunziata (Na)

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 01/02/2015 - 19:25

Gentile Danilo,

piuttosto che concentrarsi sulla diagnosi, le sarebbe più utile focalizzarsi sulla possibilità di stabilire una relazione di coppia con serenità e spontaneità.

Mi spiego meglio: ricevere informazioni sul disturbo di personalità borderline la indurrebbe più o meno implicitamente a cercare conferme ai suoi schemi dando etichette ai comportamenti, ai pensieri, all'emotività in circolo e, mi creda, le serve veramente a poco.
Piuttosto, se questa ragazza le piace tanto, si sperimenti e poi...chissà.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale, di coppia, familiare
www.pscodialogando.com/