Giada domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 19/08/2016

Benevento

Ragazzo minaccia di suicidarsi se lo lasci

Buonasera,
Sono qui per chiedere un supporto molto importante. Sono circa 3 anni che sono fidanzata con un ragazzo ma ultimamente le cose non vanno più bene e dopo aver fatto chiarezza in me stessa (dopo una serie di litigate pesanti) gli ho comunicato di essermi stancata. Il problema è che ogni qual volta la situazione si spinge troppo oltre lui minaccia di suicidarsi o di scappare via e questo motivo mi ha spinta a trascinare la relazione avanti negli ultimi mesi. So che molto spesso ha problemi a casa ma nonostante ciò non credo faccia sul serio.. mi servirebbe in ogni caso una mano perché finché continuerà in questo modo io non avrò la piena libertà di dire ciò che penso oppure di lasciarlo perché è comunque una persona per me importante e non potrei sopportarlo se lo facesse davvero. Grazie mille in anticipo. Sono disperata

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Mariagrazia Brun Inserita il 19/08/2016 - 14:33

Cara Giada, capisco la Sua preoccupazione rispetto alle conseguenze della decisione di lasciare il Suo ragazzo. Molto probabilmente anche lui ha compreso che queste minacce sono un modo per tenerla legata a sé attivando la Sua preoccupazione e il Suo senso di responsabilità.
Mi sembra che in questo modo il Suo fidanzato stia dando a Lei la responsabilità del proprio benessere, e Lei attribuisca al Suo ragazzo il potere di vincolare le Sue azioni. Nessuno di noi può legare a sé un'altra persona dandogli la responsabilità della propria sopravvivenza e nessuna persona deve portare questo peso, in quanto ogni individuo decide ed agisce per sé stesso. Il Suo ragazzo decide ed agisce attraverso la propria visione delle cose, e la responsabilità di ciò che deciderà di fare è solo sua. Allo stesso modo, Lei deve scegliere che cosa è giusto per sé stessa in autonomia, senza dare ad un'altra persona il potere di decidere delle Sue azioni.
Quello che però può fare, se teme che il Suo fidanzato possa farsi del male, è consigliare a lui di rivolgersi ad uno specialista per farsi supportare psicologicamente, e allertare la famiglia del rischio, sapendo che qualcuno vicino a lui possa stargli vicino ed aiutarlo. Se lui dovesse annunciarle qualche gesto autolesionistico può allertare il 112 o il 118. Purtroppo non c'è altro che Lei possa fare, e il rimanere con lui forzatamente in realtà danneggia entrambi e rimanda un epilogo inevitabile: riprenda in mano la Sua vita, solo in questo modo entrambi potrete superare questo momento così difficile e trovare una nuova felicità!

Le faccio i migliori auguri per il Suo futuro, un caloroso saluto.
Dott.ssa Mariagrazia Brun