Fflavio domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 13/07/2016

Avellino

Feticismo e falsi miti

salve cari dottori
Grazie per la vostra disponibilità
Vorrei parlarvi di un mio problema il
Io sono un ragazzo con il feticismo dei piedi femminili
La cosa non mi crea nessun problema perché questo non saprei neanche se definirlo feticismo perché non mi sono indispensabili i piedi per eccitarmi
A me eccita anche senza problemi tutto il corpo delle ragazze
Il problema è nato quando ho letto su internet c'è per Freud il feticismo dei piedi e un cercare un pene nella donna
Cioè che da piccolo per superare l'angoscia di castrazione il bambino cerca un oggetto che faccia da pene nella donna
E allora io che sono molto ansioso ho pensato :::: ma se cerco un pene nella donna allora sono omosessuale ?
Ecco da qui il panico perché io amo la mia ragazza e non vorrei lasciarla
( in passato avevo avuto un doc a tema omosessuale che però ormai era stato tolto )
Molto probabilmente sono io che ho mal interpretato le parole però...
Anche se oggi nella moderna psicologia non si usano più queste teorie
E milti miei amici ETERO si eccitano con piedi di donne e sono assolutamente Etero
I miei amici gay invece cercano i piedi maschili
Scusate forse mi sto preoccupando perché ho paura di perdere La mia ragazza
Scusate e grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Francesco Battista Inserita il 13/07/2016 - 14:10

Ciao Flavio, come ben scrivi tu, il feticismo è altra cosa dall'avere una passione per i piedi femminili. Passione piuttosto comune, fra l'altro. Praticamente, stando alla frase da te riportata, saremmo quasi tutti omosessuali. Sta di fatto che in ognuno di noi, maschio e femmina, esiste una componente omosessuale che può essere più o meno grande, più o meno consapevole e più o meno accettata. Se ami la tua ragazza e vuoi stare con lei, cosa ti cambia? Resto a disposizione per qualsiasi domanda e informazione