Giuseppe domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 14/04/2016

Agrigento

A volte non mi sento accettato dal mondo

Salve , premetto che parlerò un pò di tutti i miei problemi. Ho 19 anni e certe volte mi capita di sentirmi lasciato in disparte nel senso che se per esempio una ragazza non risponde ad un messaggio già penso di non piacerle e di essere solo di disturbo per lei di conseguenza mi sento solo anche se non è vero non so come spiegarlo è una cosa che sento dentro forse perchè non ho avuto una vera relezione ma solo scappatelle...
Vorrei essere come alcuni dei miei amici spensierati senza nessun tipo di problema sempre allegri dove la trovano tutta questa energia non lo riesco a capire non riesco a capire perchè loro si e io no cosa c' è che non va in me cosa hanno loro in più di me?????.....
Un altro esempio è per esempio la scuola tutti che mi criticano per ogni cosa , per come mi vesto, per cosa ascolto , per le cose che dico ; Per tutto. Perfino i professori mi dicono che non diventerò nessuno e non apprezzano quello che faccio e questo è grave perchè un professore che ti dice questo non è in grado di aiutare i ragazzi...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Gabriella Ruggeri Inserita il 15/04/2016 - 19:57

Caro Giuseppe,
in questa fase delicata della tua vita, è importante che tu creda in te stesso, che a te piaccia ascoltare una determinata musica, che ti piaccia vestire in una determinata maniera, questo sei tu! Sarebbe un bene che anche gli altri imparassero ad accettarci per quello che siamo e per come ci mostriamo, ma spesso, ciò non avviene. La vita è fatta anche di persone che non ci comprendono, non ci accettano e addirittura, ci criticano, ma tutto ciò dovrà servire a farci crescere e maturare e soprattutto, rafforzare la nostra natura caratteriale.Tutto questo ti permetterà di strutturare la tua personalità futura. Sicuramente è importante anche l'idea che gli altri hanno di te, ma ciò non vuol dire che tu abbia qualcosa che non va o non ti debba piacere o che non possa piacere agli altri, specialmente alle ragazze. Mi sento, pertanto, di consigliarti un percorso psicologico che ti dia la forza di credere in te stesso e nelle tue capacità. La chiave per poter andare avanti è proprio quella di amarsi e di accettarsi per come si è. Per qualunque altro chiarimento, rimango a tua completa disposizione.
In bocca al lupo.
Un caro saluto,
dott.ssa Gabriella Ruggeri Messina