Luciana  domande di Psicologia e dintorni  |  Inserita il 15/07/2019

Quando lo psicologo da buca agli appuntamenti

Gentilissimi, sono in terapia da circa tre anni con una brava psicologa che mi ha aiutato molto nel prendere coscienza dei miei valori e nell'accrescere la mia autostima. Ancora sento che c'è da fare per mettere in pratica ciò che ho appreso, insomma sento che ci vuole ancora un po' di sostegno, ma da circa un anno gli appuntamenti mi vengono spesso rimandati, magari ci vediamo una volta ogni 2 mesi, Accade che poche ore prima del nostro appuntamento, ricevo un messaggio che per un motivo o per l'altro fa saltare l'appuntamento, Dirò di più, un paio di volte mi sono presentata a studio, naturalmente con appuntamento, e la psicologa non c'era, le giustificazioni fornite sono cause personali e richieste di perdono. Ora, dato che la cosa si protrae da tempo, mi chiedo se non sia una strategia per farmi reagire o, semplicemente volontà di interrompere la terapia da parte della psicologa. La qual cosa mi dispiacerebbe non poco, in quanto non mi viene data una spiegazione. Potreste darmi un consiglio?
Grazie, Luciana

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 15/07/2019 - 13:23

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Luciana,
mi dispiace che si trovi in questa situazione di disagio proprio con la sua terapeuta.
Consideri che, anche se dietro le "buche" ci fosse una strategia, sarebbe proprio compito e dovere della terapeuta motivare la cosa e utilizzarla in senso costruttivo per la vostra terapia.
Pertanto, non sapendo altro, come ad esempio se è un contesto pubblico o privato, l'unico consiglio che posso darle è richiedere esplicitamente spiegazioni alla terapeuta circa il diradare delle sedute, anche perchè se esse sono troppo dilatate nel tempo e non c'è un progetto concordato con lei, la loro efficacia terapeutica è minima.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).