Nunù domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 21/10/2016

Salerno

Mio fratello è gay o crede di esserlo?

Salve,non sapevo dove postare la domanda e ho pensato che qst sia stata l'area più appropriata!dunque,ho un fratello di 22 anni che ieri mi ha confidato di essere gay, non ho nulla contro le persone omosessuali anzi le stimo per la forza e il coraggio che hanno per affrontare il tutto!ma mio fratello non è sicuro di esserlo,cioè io gli ho chiesto come si sentisse dopo avermelo confidato e lui diceva di sentire un vuoto di non sentirsi felice e io gli ho fatto una domanda secca e gli ho detto di rispondermi con un semplice si o no : "senti di essere gay al 100%?" e lui mi ha risppsto :"no"...quindi qui mi sorge il dubbio perchè lui con mio padre ha sempre avuto un rapporto tormentato mentre con mia madre è legatissimo è un mammome,abbiamo un altra sorella ma con lei non si confida come lo fa con me perchè mia sorella è molto piu grande di lui mentre io e mio fratello siamo coetanei...ora io non so come fare per fargli trovare la sua strada e fargli capire cosa vuole dalla sua vita...ho seriamente bisogno di aiuto perchè adesso il suo segreto è diventato anche il mio di segreto e mi sento una responsabilità addosso enorme e non so cosa fare!mi sono dilungata abbastanza, attendo risposta grazie mille!

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Erica Tinelli Inserita il 21/10/2016 - 12:49

Salve Nunù, a quest'età non è raro essere confusi in merito al proprio orientamento sessuale. Il fatto che suo fratello le ha detto di non sentirsi felice, dal mio punto di vista non significa necessariamente che non è sicuro del suo orientamento, ma potrebbe essere dovuto al fatto che è consapevole di dover affrontare difficoltà e pregiudizi e questo certamente non è facile.
Cerchi di mostrare a suo fratello il suo sostegno sempre e comunque, in modo da da rappresentare per lui un supporto.
Dal momento che le ha rivelato questa cosa soltanto ieri, provi semplicemente a lasciargli un po' di tempo per chiarirsi le idee. Se le cose non dovessero migliorare gli consigli di rivolgersi ad uno psicologo che lo possa aiutare a fare chiarezza.
Buona fortuna.