ALFONSO domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 07/06/2016

Napoli

Papa peroccupato

mio figlio di anni 22 ha deciso di studiare all'università di udine (siamo di napoli) e ospitato a casa di una zia che per altro la cresciuto lei tutto e andato per il meglio fino al mese di dicembre 2015
ha conosciuto una ragazza ed allora non lo comprendo più lo sento depresso piange e diventato insicuro vede tutto negativo non sa più se continuare gli studi pensa che sia inutile studiare in verità siamo molto preoccupati non sappiamo come comportarci gli abbiamo detto che qualunque decisioni lui prende noi saremo accordo con lui cosa mi consigli di fare genitori preoccupati grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 08/06/2016 - 07:20

Napoli
|

Salve Alfonso, mi sembra di capire che lei collega il cambiamento di umore alla conoscenza di questa ragazza, ma non mi è chiaro in che modo questa ragazza potrebbe aver inciso, è stata una delusione d'amore? Anche suo figlio collega il suo malessere a questa conoscenza?In che modo?Siete proprio sicuri che dipenda da questa conoscenza o non sia un modo per trovare un colpevole esterno? Come genitori credo che l'unica cosa che potete fare sia ascoltarlo, sostenerlo in questo momento e non dargli fretta di decidere cosa fare. Un rallentamento all'università può essere senz'altro recuperato con il tempo. Potrebbe, inoltre, essergli d'aiuto parlare con qualcuno e rivolgersi dunque ad uno psicoterapeuta anche per un breve periodo per ritrovare le proprie motivazioni all'università, mettere a fuoco un progetto alternativo e superare un momento difficile, A voi genitori il difficile compito di contenere, senza spaventarvi, la preoccupazione per un figlio lontano.

Un caro saluto,
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa Psicoterapeuta, Napoli