Federico domande di Genitori e Figli  |  Inserita il 16/01/2014

Caserta

Rapporti difficili con mia madre.

Buongiorno. Mi rivolgo a voi per via di una situazione difficile che da qui ad alcuni mesi sto vivendo.
Ho 15 anni e generalmente ho sempre avuto ottimi rapporti con mia madre,ma da quando lei ha trovato un compagno la situazione è peggiorata,e non di poco
. Tra me e il suo compagno non c'è comunicazione per alcune discussioni accadute in passato e chiaramente mi infastidisce vederlo sempre a casa nostra. Proprio oggi mia madre si è licenziata dal lavoro e ha intenzione di trasferirsi in tutt'altra regione. Non vorrei lasciare la mia scuola e proprio ora che ho iniziato a farmi degli amici,ma lei mi ha chiaramente detto che se non voglio trasferirmi con lei e il suo compagno devo andare da mio padre.
Come potrei spiegare a mia madre che vorrei stare qui,con lei?
È così confusa questa situazione. Attendo con pazienza i vostri preziosi consigli. :-)

  5 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Carla Maria Brunialti Inserita il 25/01/2014 - 23:37

Gentile Federico,
La situazione è dolorosa per Lei per vari motivi:
-sua mamma ha un amore, è una donna innamorata
-sua mamma vuole trasferirsi
-Lei deve scegliere se spostarsi con lei o andare a vivere col padre
- ed altri motivi che Lei solo sa.
In qualsiasi modi si sviluppi questa situazione, ciascuno sarà costretto a pagarne un prezzo; anche sua madre (che sembra quella più forte e vincente) perchè avrà un figlio addolorato e forse arrabbiato con Lei.
Le considi rivolgersi al Consultorio della sua città - settore spazio Giovani - per fare un chiacchierata con lo psicologo che vi opera, gratuitamente per chi si rivolge. Anche se Le sembra una proposta strampalata, sono certa che ne trarrà beneficio!

Dott.ssa Margherita Scorpiniti Inserita il 06/02/2014 - 21:00

E' necessario che tua madre tenga conto anche dei tuoi desideri.In fondo tu sei ancora molto giovane e, proprio perchè non puoi già gestire la tua vita da sola, lei ti deve venire incontro e mettere al primo posto i tuoi bisogni.Diglielo tu con franchezza e vediamo cosa succede, altrimenti, se ti riesce difficile,contatta uno psicologo che ti spiegherà altre possibilità comunicative verso il compagno e verso tua madre.

Dott.ssa Serena Fuart Inserita il 29/01/2014 - 16:25

Caro Federico in un rapporto d'affetto e d'amore come tra madre e figlio a volte è necessario anche ascoltare il desiderio dell'Altro Altra in questo caso di Sua madre che ha trovato un nuovo compagno e desidera trasferirsi in un'altra città. Tuttavia c'è anche il Suo di desiderio, il desiderio di Federico, che va considerato in modo altrettanto importante. parli a sua madre francamente, a cuore aperto, rendendosi disponibile a venire incontro al suo desiderio e chiedendo di essere a sua volta ascoltato. a disposizione

Dott. Alberto Longhi Inserita il 24/01/2014 - 03:27

Gent.mo Federico,
tu chiedi come puoi spiegare a tua madre che vorresti continuare a vivere nella tua regione, mentre lei vuole trasferirsi altrove insieme al compagno...e ti dice che se non vuoi trasferirti puoi continuare a vivere qui con tuo padre. Credo che il miglior modo per spiegarle quello che desideri sia parlarle di come ti senti all'idea di trasferirti insieme a lei e al compagno o all'idea di stare qui con tuo padre. Tua madre prenderà la sua decisione, ma è importante che tu possa fare lo stesso. Ti sei chiesto, quando tua madre deciderà di trasferirsi, tu cosa pensi di fare? E' importante che tu possa pensarci, parlandone in modo aperto e sincero con entrambi i tuoi genitori.
Ti auguro buone cose,
Dr. Alberto Longhi

Dott. Michele Matera Inserita il 21/01/2014 - 11:59

Gentile Federico, lei è molto giovane e posso immaginare quanto le pesi un trasferimento soprattutto se questo è legato ad una situazione che già inizialmente non è favorevole. Il comportamento nei confronti del compagno di sua madre è comprensibile ma vorrei chiederle, come si rapporta con lei? Incentiva una comunicazione o rimane fermo sulle discussioni avute in passato? Ha parlato con sua madre di questo rapporto? Ha spiegato a sua madre le ragioni che la portano a non voler accettare il trasferimento? e se si, quali risposte ha ricevuto? Che rapporto ha con suo padre? La volontà di sua madre di trasferirsi è legata ad una richiesta del suo attuale compagno?

Saluti
Dott. Michele Matera
Psicologo ad indirizzo Clinico e della Salute
www.michelematera.it
info@michelematera.it