Vanessa domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 18/01/2017

Verona

Sensibilità

Buonasera, sono una ragazza di 24 anni e vi scrivo in quanto ho da porvi una domanda.
La domanda è sul mio lato caratteriale.. sento e vedo che ho una sensibilità diversa da tutti. Ho un fidanzato da più di 4 anni e mi rendo conto di avere troppo un legame morboso ad esempio: quanto torna a casa deve subito scrivermi un messaggio altrimenti rimango in ansia, voglio sempre sapere quando arriva a lavoro, dove va ecc.. capisco che non devo essere così ma non riesco a farne a meno.. capisco anche che anche per lui non sia semplice.. ne ho anche parlato...Ho paura sempre di perderlo o di venire a sapere brutte notizie.
Premetto che ho perso il papà quando avevo 3 anni, forse è questo che ha scaturito il tutto ?
Vi ringrazio molto se riuscite a darmi una risposta ai miei dubbi.
Vanessa

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Roberta de Sio Cesari Inserita il 18/01/2017 - 17:45

Buonasera Vanessa
Non conoscendo nulla della sua storia, tranne la perdita del suo papà, non è facile dedurre quali siano le cause dell'apprensione che prova nei confronti del suo fidanzato.
Quello che posso dirle è che forse non parlerei di "lato caratteriale", ma di modalità con la quale si relaziona alle persone che ama e alla paura di perderle. Spesso si dice che il carattere non possa cambiare o comunque si fa in tal caso riferimento a qualcosa che ci caratterizza. Se pensiamo invece ad una modalità, un atteggiamento o un'abitudine già diventa più possibile scrollarc la da dosso, sostituendola con qualcosa di più sano e che soprattutto la possa rendere più serena.
La saluto cordialmente,
Dott.ssa a Roberta de Sio Cesari, Psicologa e Psicoterapeuta. Napoli