Sara domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 31/10/2016

Rovigo

Perdere il lavoro, perdere tutto

Sono sara ho 29 anni e da poco ho perso il lavoro. Convivo da un anno e mezzo con il mio fidanzato e avevamo dei progetti come acquistare casa avere un bambino e sposarci, ma da quando è successo ho visto cadermi il mondo addosso. Non ho più nessuno stimolo piango ogni sera e con il mio ragazzo la situazione è disastrosa nel lato affettivo sentimentale. Per due mesi ho assunti delle pastiglie per riposare la notte perché non dormivo piu, non ho piu voglia di uscire. Non so davvero cosa fare...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Claudia CAMPISI Inserita il 31/10/2016 - 19:11

Buonasera Sara,
Non è affatto semplice affrontare la perdita del proprio lavoro ma è importante reagire e non vivere questa condizione come un fallimento perché sarebbe assolutamente riduttivo ed ingiusto. Immagino che quello che stia provando abbia gradualmente influenzato anche le altre sfere della sua vita ma anche a questo è opportuno porre rimedio per il suo bene e quello dei suoi cari. Il mio consiglio è di intervenire sulla progettualità quella di cui ci parlava all'inizio e ritrovare anche attraverso un supporto psicologico una centratura sui suoi obiettivi tra i quali ritrovare un proprio equilibrio, ricreare una condizione di serenità con il suo fidanzato e ricominciare a cercare attivamente un nuovo lavoro.
Lavorando anche nel settore del lavoro conosco benissimo queste dinamiche e se le va può contattarmi in privato per parlarne.
Il lavoro è importante ma mi preoccuperei al momento maggiormente del vuoto che ha creato.
Grazie per aver condiviso con questa comunità i suoi vissuti.
Dr.ssa Claudia Campisi