Rossella domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 24/05/2016

Stanchezza e depressione

salve sono Rossella ho 54 anni e sono casalinga , soffro da anni di depressione e stanchezza che curo con citalopram e tavor , mai affrontata una cura psicologica , sto cosi cosi , non male ma nemmeno bene , faccio fatica a svolgere i compiti quotidiani e sono sempre troppo critica nei miei confronti tanto che per paura di sbagliare spesso non faccio nulla e cosi mi trovo in una specie di gabbia dorata che mi sono autocostruita. affrontare un percorso analitico potrebbe aiutarmi o mi costerebbe troppo in termini emotivi, rischiando di rompere quello che bene o male è un equilibrio consolidato ? grazie per l'aiuto

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Angela Todaro Inserita il 24/05/2016 - 21:53

Cara Rossella, affrontare un percorso analitico sarebbe davvero prezioso per darsi la possibilità di prendersi cura di lei in modo più attivo: la sua tendenza a criticarsi sicuramente non aiuta il suo umore e con le sue paure rafforza la gabbia da cui, per difendersi, non esce. Se ci sta pensando, forse finalmente, è arrivato il momento di iniziare a guardare fuori dalla gabbia e vedere come uscirne per respirare aria nuova. Imparare a stare al mondo in un modo diverso ha certamente un costo emotivo, nel senso che richiede di affrontare nuclei emotivi personali delicati che probabilmente per tanto tempo ha "tenuto a dormire". Quanto ancora vuole stare ferma in gabbia? La vita è solo una e sta a lei scegliere come la vuole utilizzare e che possibilità vuole darsi: se questo richiede attraversare una certa sofferenza nel parlare di sé, ben venga. L'equilibrio che a lei ora sembra di avere è un astenersi dal fare qualcosa per migliorare il suo funzionamento personale e sociale, è un "finto equilibrio". Lo psicoterapeuta è prezioso proprio per aiutare la persona ad affrontare dei nuclei significativi importanti, senza che la persona si scompensi.
La scelta attuale di tenere tutto in gabbia di certo non è una scelta libera e protettiva di sè.
Sono disponibile a lavorare insieme se lo riterrà opportuno. Aspetto sue notizie.
Dott.ssa Todaro