Vanessa domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 02/12/2015

Non c'è la faccio più

Sono stanca , vorrei andamento via lontano dove non mi conosce nessuno quando sto così. .. mi faccio paura delle volte sono diventata "pazza" in famiglia le cose vanno male , non ho mai ricevuto affetto non mi sento legata alla mia famiglia e invidio gli altri per questo,mio padre non è presente quando beve è violento ..ho anche un ragazzo da due anni ed è iniziata male perché mi ha iniziato ad impedire le cose e io facevo tutto quello che lui diceva , sono ingrassata mi faccio schifo ho perso la poca autostima che avevo ..lui mi ha tradita mi ha mentito mi ha messo le mani addosso una sola volta e io lo sempre perdonato , ora dice di essersi resi conto di aver sbagliato che gli dispiace e diciamo che la sua mentalità lha cambiata però litighiamo tantissimo e io non ce la faccio più perché quando litighiamo io li impazzisco mi dispero piango avvolte ho avuto pure l'idea di dire prendo la macchina e vado a sbattere .. non mi sento importante per lui gli ho chiesto una cosa per dimostrarmi che ci tiene ma dice che non può farla e che non sono queste le dimostrazioni ..ora mio papà se ne è andato e ci sto male e so che molte volte pretendo tanto dal mio ragazzo ma io ora be ho bisogno e lui non mi aiuta forse non riesce ma io non ce la faccio più così non riesco a lasciarlo ho paura di rimanere sola ho bisogno di qualcuno

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Michela Vespa Inserita il 03/12/2015 - 12:00

Cara Vanessa,

la situazione in cui si trova è molto dolorosa e complessa.
Mi sembra chiaro che abbia bisogno di un aiuto, che purtroppo non potrà ricevere soltanto con una consulenza online. Le consiglio di contattare al più presto uno psicologo della sua zona che possa aiutarla a gestire ed uscire da una condizione che, se non affrontata, rischia soltanto di peggiorare.
Non so quanti anni abbia e cosa intenda quando dice che è diventata "pazza", ma sarebbe bene che lei recuperi la sicurezza in se stessa e affronti quindi tutto quanto la circonda.

Cordialmente,
Michela Vespa
Psicologa Psicoterapeuta Roma
www.michelavespa.it