Senza Nome domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 17/11/2015

Frosinone

Due persone

Salve,sono una ragazza di quasi 19 anni,ringrazio preventivamente coloro che risponderanno.
Non so da dove cominciare,è come se fossi due persone diverse in una sola...ci sono dei momenti in cui l'euforia mi sovrasta,canto,rido e sono apparentemente spensierata,non felice sia chiaro però mi sento bene. In questi momenti ho la volontà di essere gentile e aiutare le persone che mi stanno intorno ma questo desiderio talvolta è contrastato dal mio narcisismo. Da un istante all'altro,se ipotetico qualcuno a me caro(come i miei fratelli,i miei genitori o i miei amici) mi contraddice o non mi sento capita da quest'ultimo anche a causa di faccende futili divento l'opposto; Piango,urlo,distruggo le cose,divento violenta ed entro in un ottica negativa,inizio ad odiarmi e mi sento un peso per gli altri e una nullità.
Sono consapevole di non avere problemi seri,ma non riesco a controllare le mie emozioni,soprattutto ultimamente mi sento estremamente triste e non riesco a non far trasparire questo malessere.
Ho difficoltà nello studio e nelle relazioni con gli altri ma soprattutto con me stessa perchè mi prometto sempre di autocontrollarmi ma non ci riesco e il fatto è che quando commetto queste cose io sono lucidissima e le faccio volontariamente,almeno credo.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Cristina Tommasi Inserita il 17/11/2015 - 20:00

Ciao! Da queste poche righe noto con piacere che ha provato a descriversi in modo dettagliato, ma spesso cadiamo nel tranello di sapere con certezza e con un pò di presunzione, come siamo fatti al 100%, dimenticandoci che essendo esseri umani siamo in continuo cambiamento. Il nostro cambiamento può variare per diverse circostanze. Ci vuole sono un po più di conoscenza delle proprie emozioni e della gestione di esse, per imparare a gestirle, utilizzandole al meglio. Questo la aiuterà anche nella relazioni sociali. Resto a sua disposizione.

Dott.ssa Cristina Tommasi