Alex  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 03/07/2020

Catanzaro

Paura della morte

Un saluto a tutti i dottori/esse, oggi vi scrivo per esporvi il mio problema, praticamente a seguito di eventi traumatici come la perdita di persone care e a seguito della vita sedentaria fatta durante il periodo di quarantena, ho sviluppato questa paura con a seguito attacchi di panico, nervosismo, ecc.. Più precisamente per le cardiopatie o comunque problematiche generali che anche un semplice mal di stomaco o mal di testa mi portano a pensare ad una Malattia mortale, ultimamente o diversi fastidi in diversi regioni del corpo tra la quale appunto fastidio al braccio sx e pettorale, fatti i dovuti esami, parlato con medici, ecc tutti apposto, ora ultimamente non riesco più a far lunghi tragitti in macchina e vengo assalito da spasmi nervosi, senso di mancanza dal petto, dispnea, per la paura ho anche smesso di fumare e questo mi ha portato più ansia e nervosismo. Non so come fare

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Rosanna Mininni Inserita il 05/07/2020 - 20:25

Molfetta
|

Gentile Signor Bruno come lei stesso scrive un lutto o un evento eccezionale ed inaspettato possono provocare dei traumi e far scaturire in noi delle forti emozioni . Avere paura è’ normale ,ma spesso si ha paura della paura e si perde il controllo e di conseguenza ci si sente esattamente come ci racconta lei . Scegliere di intraprendere un percorso con un professionista è’ già un buon inizio che le permetterebbe di imparare a gestire le emozioni e di canalizzarle nella maniera più efficace per lei
Cordiali Saluti
Dottoressa Rosanna Mininni