andrea  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 24/07/2019

Pescara

Depressione post operazione

Ho bisogno di aiuto per una forte depressione post operazione non andata bene. Cosa posso farE?

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 24/07/2019 - 19:59

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buonasera Andrea,
La prima cosa che può fare è rivolgersi ad uno psicoterapeuta che la aiuti ad affrontare la sofferenza che ha descritto.
Inoltre, è opportuno valutare se ci sia qualche tipo di connessione a livello neurologico, tra la depressione e l'operazione a cui si è sottoposto.
Quindi, le consiglio di richiedere anche un parere al medico e/o all'equipe medica che ha svolto l'intervento chirurgico.
Ossia avere una valutazione globale della sua condizione psicofisica.
Consideri, infatti che per fare una diagnosi di depressione, è essenziale eseguire tutti gli accertamenti necessari, cioè indagare sia l'area psicologica che quella cerebrale/neurologica, in modo da capire quale possa essere l'origine del malessere.
È la prima volta che si sente depresso o è un'esperienza che ha già avuto modo di vivere in passato, indipendentemente dall'operazione?
A quale tipo di operazione chirurgica si è sottoposto?
Concretamente, il fatto che l'operazione non sia andata bene, quali conseguenze ha avuto nella sua vita?
Può contare sul sostegno affettivo di qualcuno?
Ad ogni modo, le auguro di risolvere la sua situazione.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 27/07/2019 - 15:12

Gentile Andrea,
Non ci ha comunicato che tipo di operazione ha subito. Potrebbe esserci un collegamento tra il tipo di intervento specifico e l’umore depresso?
Ne parli, intanto, con il chirurgo chiedendo un parere a lui e valuti la possibilità di rivolgersi ad uno psicoterapeuta della sua città.

Cordiali saluti
VN