Dario  domande di Ansia e depressione  |  Inserita il 25/06/2018

Semplice depressione?

Buonasera, mi chiamo Dario, ho 19 anni ( ne farò 20 a dicembre ) è da qualche tempo, circa un anno o poco più soffro di periodi molto buono, in cui ho poco appetito, sono fiacco e apatico...
Non riesco più a studiare, nonostante sia stata sempre una mia passione, e passo ogni serata ( o quasi ) ad ubriacarmi per distogliere anche solo un secondo il pensiero dai miei errori e dalle mie scelte...
Non ce la faccio più, ogni tanto mi vengono scatti d'ira, o di tristezza dove le lacrime sono incontrollabili, e spesso ricerco l'alcool come rimedio, e non solo...
Volevo un piccolo parere, su eventuali terapie, e se mi conviene iniziare a sentire un professionista in studio.
Voglio esserne certo, dato che vorrei tenere i miei al di fuori di questa storia, e facendo ciò difficilmente riuscirò a pagare le sedute...
Spero di aver spiegato abbastanza bene... In caso contrario, perdonate la mia confusione, ma va avanti così da un pezzo, nemmeno riesco più a esprimermi come si deve...

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Rebecca Silvia Rossi Inserita il 25/06/2018 - 12:29

Andria
|

Buongiorno Dario, sicuramente rivolgersi ad un professionista è la strada migliore, aspettare che il problema si risolva da solo non è una soluzione. Sono contenta, tu abbia posto la domanda, ricorda che non sei solo!
Se temi di non riuscire a pagare le sedute, ti informo che ci sono molti professionisti che effettuano sedute a tariffe calmierate (ovvero prezzi ridotti) così come ti puoi rivolgere ai servizi presenti sul territorio che offrono pacchetti di sedute di consulenza psicologica a tariffe molto accessibili (puoi chiedere al tuo medico di base per indicazioni, oppure consultare il sito della sanità territoriale: i nomi cambiano da regione a regione quindi non sapendo dove risiedi non saprei a chi indirizzarti). Rimango disponibile per ulteriori chiarimenti! Un caro saluto