gloria domande di Alimentazione  |  Inserita il 14/01/2016

Verbano-Cusio-Ossola

Il cibo mi fa male

Soffro di gravi problemi intestinali da ormai due anni e da quando essi sono iniziati, non sono mai più andata al bagno senza l'aiuto di medicinali o.. medici. Questa condizione mi ha condotta a grave depressione e chiaramente ha precluso qualsiasi tipo di relazione sociale. Una serie di diete restrittivi e l'obbligato abuso di medicinali (tra lassativi e antidepressivi) mi hanno ora condotta a un difficile e sofferto rapporto col cibo. Alterno alcuni giorni di forti restrizioni e privazioni a incontrollate e vergognose abbuffate di qualsiasi tipo di cibo, un binge eating disorder che sta distruggendo la mia vita. Imploro consulenze, consigli, aiuto. Non riesco a vedere una luce da molto tempo ormai.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 15/01/2016 - 01:00

Viterbo
|

Gentile Gloria,

purtroppo on-line non possiamo aiutarla perché il suo stato di disagio psicologico sembrerebbe pervasivo e necessita di una valutazione accurata, contattando un Collega di persona: lo specialista di riferimento in questi casi è lo psicologo specializzato in psicoterapia.
Da valutare la possibilità di fare un approccio integrato contattando anche uno psichiatra.

Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica
Consulente presso il Tribunale di Viterbo