dnsstudio domande di Alimentazione  |  Inserita il 18/12/2015

Reggio Emilia

Ansia nel mangiare in pubblico

Buongiorno, sono un ragazzo di quasi 30 anni. Soffro dall'infanzia di problemi di digestione (ulcera, ernia) curati in moltissimi anni. Recentemente, negli ultimi 2 anni circa ho cominciato a soffrire di colon irritabile e Sibo, una sindrome batterica che ciclicamente si ripresenta costringendomi a pesanti cicli di antibiotico, oltre che a soffrire sempre di gastrite.
Proprio a causa di questi problemi negli ultimi anni mi è stato estremamente difficile mangiare fuori (stavo spesso male e anche solo una pizza mi creava molti problemi).
Attualmente, grazie alle cure antibiotiche mi sento decisamente meglio, ma ogni volta che mi capita di dover mangiare fuori, non tanto durante una passeggiata, ma al chiuso come in un ristorante o da parenti una grande ansia mi chiude subito lo stomaco e la pancia, dandomi un enorme disagio con sudori freddi e paura.
Mi sono sentito così tante volte male dopo aver mangiato che, anche se sto bene, la paura rimane e mi crea questo "panico" in pubblico.
A casa non accade in quanto so di poter accedere al bagno velocemente nel caso di problemi. Come posso affrontare un problema del genere? grazie infinite

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 19/12/2015 - 13:39

Gentilissimo,

Le è stato mai riferito che nelle patologie mediche da lei descritte potrebbe esserci anche una componente ansiosa?

In ogni caso, le suggerisco vivamente di affrontare il malessere di cui ci scrive mediante un percorso di psicoterapia.

Resto a disposizione

Dott.ssa Francesca Affatati Inserita il 19/12/2015 - 12:03

Ciao DNSSTUDIO,
dalla tua descrizione del problema emerge in maniera abbastanza definita il tuo disagio, anche se non è completamente chiaro il problema quindi non è possibile darne un'etichetta diagnostica pertanto nemmeno una risposta accurata.
Comprendo però che, soprattutto in questo periodo dell'anno, diviene assai complesso gestire una simile situazione, quindi ti espongo alcune strategie che spesso funzionano nei problemi di ansia:
1. l'emozione della paura si esaurisce solitamente in 10 minuti;
2. avere un'emozione piuttosto che un'altra non è una scelta;
3. comincia a fare le cose che ti attivano ansia in quantità minore rispetto ad altre.

Provaci! Tu hai il diritto di stare meglio.

resto a disposizione
Affatati Francesca