elabe domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 04/02/2015

Matera

Problemi di coppia

Buongiorno da quest'estate ho dei problemi con il mio partner, parlando, litigando con lui, mi è stato detto che è per colpa del mio atteggiamento verso di lui, il motivo del suo allontanemento, da precisare che io ero in stato interessante, vedendo il distacco pensavo ci fosse un'altra...mi ha confermato che non cè...io mi trovo in una situazione in cui è diventato difficile parlare, chiarire, abbiamo litigato per colpa del telefono, essendo che lui lo usa molto più spesso e per non spiarlo ho chiesto direttamente se potevo vedere il telefono mi è stato negato, dice che parla con amici che non conosco...e delle volte si connette solo "tanto per", io ho provato più volte un riavvicinamento sia morale che fisico ma la risposta è stata che vuole del tempo, io mi sento sola, non ho un suo aiuto anche in casa, con i fligli, non so più come mi devo comportare.
Datemi un consiglio, GRAZIE

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Valentina Nappo Inserita il 09/02/2015 - 19:05

Gentile Elabe,

il consiglio più utile che posso darle è di parlare in maniera onesta con il suo partner e di prendere insieme in considerazione l'idea di consultare uno psicoterapeuta della coppia. Vi dareste, così, la possibilità di comprendere a fondo le origini del vostro malessere e di rilanciare il rapporto su nuove basi, più sane ed evolutive.

Un caro saluto
Dr.ssa Valentina Nappo
Terapia individuale, di coppia, familiare /Napoli
http://www.pscodialogando.com/

Dott.ssa Mariarosaria Imbimbo Inserita il 10/02/2015 - 10:15

Cara Elabe,
sento che per scrivere qui si rende conto che ha bisogno di un aiuto per migliorare la sua condizione e quella della coppia.
Anche io le consiglio di parlare con suo marito, cercando di andare oltre la rabbia, e proponendogli una terapia di coppia per migliorare il vostro rapporto. Lui le ha detto che "vuole del tempo", ed in effetti il tempo è fondamentale in queste situazioni, ma bisogna imparare a costruire in quel tempo. E cosa migliore farsi aiutare da una persona terza, appunto un professionista, nella costruzione del tempo e ridefinizione della coppia.

Spero di esserle stata d'aiuto. Cordialmente,
Dott.ssa Mariarosaria Imbimbo
https://lavocedidentro.wordpress.com/