sharm domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 21/12/2014

Bari

la famiglia allargata

Salve

siamo arrivati al fatidico divorzio del mio compagno ma inaspettatamente la madre non ha chiesto l'affidamento ma ha "solo"fatto una richiesta esosa di mantenimento senza palle al piede.Ho discusso con il mio compagno che cederebbe alla richiesta della sua ex per il quieto vivere a ns discapito.Lo so sono stata aggressiva e non avrei dovuto intromettermi nelle questioni economiche con la sua ex ma odio questo opportunismo e la sua cattiveria e ammetto che la mia reazione nasconde la rabbia che non abbia voluto sia figlia con sè e che continua a influenzarla tanto che si chiude in un silenzio irritante.A tavola mangia si alza e se ne va....se non ci sono chiacchiera e ride col padre quando arrivo smette!Gioisco quando se ne va tanto che anche il mio umore cambia e vivo sperando che da un momento all altro decida di andar via!NON POSSO VIVERE COSI!non mi sento libera in casa mia!!!scusate lo sfogo.grazie.

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Daniela Irma Cecchetto Inserita il 26/02/2015 - 19:47

Non è facile condividere lo "spazio" fisico e psicologico con una parte attiva della vita precedente del proprio compagno. Questa difficoltà credo riguardi tutti voi e mi pare possa essere utile parlarne tra di voi per costruire un rapporto di sana convivenza. Per fare questo sarà importante trovare una modo per costruire e non per rivendicare quello che avrebbe potuto essere. ci sarà bisogno di molto amore e complicità con il suo compagno. Se avrà pazienza e saprà ridurre la propria disapprovazione e il tentativo della figlia di emarginarla
vedrà che piano piano la situazione familiare arriverà ad un maggiore equilibrio. Se riesce a cogliere il disagio della figlia potrà crearsi un clima di complicità. Datevi del tempo.
Non le dico che sarà facile...ma certo è possibile.
I miei più sinceri auguri