Angela domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 11/03/2016

Napoli

Superare una storia finita

Ciao sono Angela e ho 20 anni, da 5 mesi è finita definitivamente la storia più importante della mia vita dopo varie volte che ci abbiamo riprovato. Siamo stati 4 anni insieme. Non riesco ad andare avanti, sono all università in una città nuova e potrei iniziare tutto da zero, ma non riesco a dare gli esami e realizzarmi. penso costantemente a lui e vorrei superare questa cosa che reca in me solo tristezza, vuoto e senso d angoscia. Grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 01/04/2016 - 17:17

Napoli
|

Cara Angela,
quando una storia finisce, sia stata facile o difficile, è sempre un piccolo lutto da elaborare. Ci sono tanti perché, ci si chiede cosa si poteva fare di più o di diverso, si ha paura e si diffida da altre possibili situazioni. Ogni relazione e anche la sua fine insegna qualcosa di noi stessi e stare dietro a questo processo richiede energie. Ma quanto è grande il contenitore chiamato Angela? scusa la domanda che sembra senz'altro bizzarra, ma voglio intendere che forse hai la possibilità di viverti questo dolore pur non identificandoti totalmente con esso, considerandolo un "cassettino", una parte di te ma non tutta te stessa. "Angela" è sicuramente anche altro oltre il dolore per questo amore, ci saranno, dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri oltre al dolore. Puoi stare contemporaneamente in entrambi? Se così non fosse sono convinta che anche questo potrebbe dirla lunga su come vivi le separazioni e quindi le storie sentimentali ed esserti d'aiuto.

Un caro saluto,
Dr.ssa Laura De Martino
Psicologa, Psicoterapeuta Relazionale
Napoli

Dott.ssa Letizia Pianforini Inserita il 11/03/2016 - 17:36

Pisa
|

La fine di un rapporto è un momento doloroso e difficile: vengono a mancare punti di riferimento affettivi, la solitudine ed il senso di inadeguatezza incombono, così come la tristezza e la perdita di senso della vita. Il pensare costantemente al suo ex fidanzato le può servire ricreare quel senso di vicinanza che rassicura, ma allo stesso tempo non permettere di integrare "la perdita" nella vita per poter andare avanti. L'aiuto che cerca può riguardare il recupero di una sana accettazione e valore di sè in modo da poter togliere un pò di "potere" che gli altri, nel caso specifico il suo ex, hanno su lei. Siamo il frutto delle nostre esperienze passate e forse per cercare di uscire da questa tristezza, angoscia e perdita di senso è utile comprendere cosa rappresenta per lei amare ed essere amata e come integrare nella sua vita il vuoto lasciato dalla storia.
Un Saluto.