Riccardo Povolo

Dott. Riccardo  Povolo  Psicologo Psicoterapeuta albo #2010 - Sardegna

  •  CA
    provincia
  •  1
    apprezzamenti

   Descrizione

Psicologo - Psicoterapeuta Gestaltico

Il Dott.Povolo lavora ormai da diversi anni nell'ambito clinico occupandosi dei differenti disturbi relativi alla sfera psicologica.

La sua modalità e lo specifico approccio lo portano a privilegiare la dimensione empatica come primo tassello nel costruire la relazione terapeutica.

La persona che deciderà di intraprendere un percorso terapeutico non verrà diretta ma bensì accompagnata nel percorso di vita tenendo costantmente in figura le potenzialità presenti.

Quali sono i punti che vanno a caratterizzare il percorso terapeutico col Dr.Povolo?

Vediamo di seguito alcuni punti che rappresentano le linee guida del percorso Psicoterapeutico col Dr.Povolo

    1. La comodità nella relazione col terapeuta.

Per potersi aprire ai vissuti più intimi e delicati diviene fondamentale Sentirsi al sicuro con l'altro.

Mai e poi mai ci raccontiamo all'altro se noi non ci percepiamo a nostro agio nella relazione Terapeutica.

    1. L'assenza di un occhio giudicante ma bensì rispettoso del vissuto e dei pensieri della persona (il rispetto della verità Soggettiva).

L'esperienza Clinica del Dr.Povolo gli ha fatto maturare un punto cardine ed essenziale affinché si possa creare una relazione terapeutica con l'altro (individuo o coppia):

nella Psicoterapia non è assolutamente funzionale rincorrere l'oggettività in ciò che succede e si dice nel corso degli incontri, dare un giudizio su ciò che si è e non si è, per ciò che è avvenuto nel passato e per ciò che avviene nella vita presente.

Questo primo fondamentale tassello permette all'altro di fare un'esperienza unica, l'esperienza di essere Visti e Riconosciuti incondizionatamente per ciò che si è, la possibilità di potersi raccontare apertamente.

Non importa trovare la verità, il giusto, lo sbagliato in ciò che dirà colui che inizierà un percorso terapeutico individuale.

In egual modo nella coppia non sarà importante trovare chi ha ragione e chi ha torto, il colpevole del tradimento e la vittima di tutto ciò, la causa di tutti i rancori dell'altro e chi ne patisce gli stessi.

Tutto ciò che viene raccontato diviene una Verità Soggettiva, e come tale da accettare incondizionatamente per poi lavorare terapeuticamente su di essa.

    1. Riscoprire le proprie potenzialità per continuare a crescere

Ognuno di noi ha delle potenzialità uniche, ognuno di noi sa fare delle cose in determinati modi che sono unici, ognuno di noi sa andare avanti facendo delle scelte uniche.

Questi tre aspetti viaggiano nel corpo e nella mente di ogni persona e di diritto saranno presenti nella percorso Psicoterapeutico insieme alla persona stessa. Quale occasione migliore per rimetterli in moto così per come sono (unici per quella persona) senza dover andare a inventarsi delle potenzialità, un saper fare ed il compiere specifiche scelte che non sono presenti nella persona?


    1. Linee guida e non delle Direttive

Le linee guida proprie del modello Psicoterapeutico della Gestalt, permetteranno alla persona di decidere i tempi e le modalità per compiere fondamentali scelte di vita. Questo darà ampia serenità alla persona che non si sentirà vincolata da “dover” fare, ma bensì libera di scegliere in modo responsabile ciò che vuole in uno specifico momento.

Non esisteranno delle consegne direttive, ma bensì delle scelte di condivisione, elaborate e comprese nel contesto Terapeutico. Ogni aspetto della terapia verrà costruito in considerazione dell'altra persona.

Indirizzo studio Riccardo
Lo psicologo non ha ancora pubblicato
informazioni sul suo tariffario.

   Percorsi di crescita

lo psicologo non ha ancora inserito percorsi di crescita...

   Approcci terapeutici

lo psicologo non ha ancora inserito approcci terapeutici...