martina domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 24/09/2015

Pisa

Dimostrazioni d'affetto a comando

Sto con il mio ragazzo da 6 anni e ogni anno a fine agosto mi ritrovo sola per impegni suoi nel paese in cui vive. Puntualmente spero sempre che dopo queste settimane sola per di più nel periodo ferie non tardino ad arrivare delle dimostrazioni. Purtroppo ogni anno devo arrabbiarmi per ricevere un piccolo gesto, una cena fuori soli noi 2 oppure qualcosa che mi faccia capire che ci tiene davvero a me. Sembra quasi che non esisto per lui.. Solo belle parole ripetitive e basta!secondo voi cosa devo fare? È innamorato oppure ormai é routine? Io mi sono stufata di queste dimostrazioni a comando!!!

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 24/09/2015 - 21:41

Viterbo
|

Cara Martina,

le incomprensioni di coppia vanno affrontate e non assecondate per poi lamentarsi.
Se ci sono comportamenti che non condivide nel suo partner ne dovrebbe parlare apertamente con lui, anche all'interno di una consulenza di coppia.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo clinico e forense, Psicoterapeuta
Specialista in Psicoterapia Psicoanalitica

Dott.ssa Martina Fabbrizzi Inserita il 25/09/2015 - 08:16

Empoli
|

Gentile Martina,
Comprendo il suo stato d'animo. Spesso la coppia attraversa dei "cicli" o dei momenti di stallo in cui fondamentale è la comunicazione tra i partner. Sopratutto se molte cose vengono date per scontate, da uno o dall'altra, è necessario "riconquistassi", ri-corteggiarsi per ritrovare la vitalità e la sintonia nel rapporto. Alla base di tutto c'è, appunto, la comunicazione, sopratutto quella affettiva, intima. Ha mai espresso al suo ragazzo quello che prova in queste situazioni? E lui cosa prova?

Con i migliori auguri
Dott.ssa Martina Fabbrizzi
(Firenze-Empoli)