Donato domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 16/06/2015

Litigi inutili

Salve, ho 55 anni felicemente sposato, con due figlie di 24 e 17 anni. Litigo con mia moglie ma anche con le figlie esclusivamente quando dobbiamo programmare la visita ai mie genitori (2 volte l'anno, dobbiamo trattare se stare 1 o 2 giorni. A me questa cosa da fastidio incominciò a innervosirmi, a urlare e ad assumere atteggiamenti violenti. Cosa devo fare per controllarmi? In genere sono molto calmo e equilibrato. Grazie

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Arianna Barazzetti Inserita il 18/06/2015 - 14:26

Gorgonzola
|

Caro Donato,
ho letto attentamente quanto ha scritto.
Alcune volte i conflitti si generano per cause apparentemente banali ma che nascondono pensieri e incomprensioni di cui non siamo a conoscenza.
Si dovrebbe indagare meglio quali possano essere le cause di questa tensione che si accede solo nell'occasione di dover organizzare una visita presso i suoi genitori.
Cosa comporta questa organizzazione? Quanto prima viene discussa? Quali sono i rapporti con i nonni paterni e le sue figlie?
Come la sua famiglia gestisce questa relazione a distanza e come vengono mantenuti i contatti?
Le consiglierei di approfondire questi aspetti con loro, magari in "tempi di pace" lontano dall'imminente organizzazione del viaggio, riportando il suo sentimento di disagio vissuto in queste occasioni e ascoltando ciò che per loro implica questo discorso.
Un caro saluto e in bocca al lupo
Dott.ssa Arianna Barazzetti - Milano - Gorgonzola - Melzo