Martina  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 25/09/2019

Milano

Video porno, come affronto questa situazione?

Buongiorno, sono una ragazza felicemente sposata ma non so come affrontare questa situazione, spero di riuscire a spiegarmi bene. Premetto che io e mio marito non abbiamo mai avuto niente da nascondere: non abbiamo nessun tipo di password che l'altro non conosca, ci scambiamo i telefoni, sa che guardo porno ogni tanto ecc.
Da qualche mese ha cambiato lavoro e i suoi nuovi colleghi gli mandano in continuazione video porno o comunque video o foto di donne nude, di quelli che piacciono solo agli uomini e che nemmeno io guarderei (sento che in quei tipi di video trattano la donna come un oggetto e nient'altro).
A me questa cosa da fastidio, ma non perché guardi delle donne nude, sono cose che guardo anche io e non mi fa sentire ne inferiore ne gelosa ne niente. Io mi fido di lui e so che non farebbe mai niente, non ho motivo di sentirmi minacciata da queste cose.
Quello che mi da fastidio é che non mi dica dell'esistenza di questi video, che li elimini sicuramente dopo averli visti e quindi mi nasconda in un certo senso questa cosa. Forse lo fa perché sa che non aprezzo particolarmente quei tipi di video. Ma soprattutto non apprezzo che siano i suoi colleghi a riempirlo di quei video. Se vuole vederseli bene, se li cerca lui e magari anche di migliori, ma che lo spronino in un certo senso a vederli tutti i giorni e farlo (secondo loro) di nascosto pensando che io non li veda é frustrante. Mi sento quasi messa da parte. Non é piacevole, sento come se i suoi colleghi mi facessero un torto, divertendosi a inviarsi i video di nascosto. É come se fossi la nemica, quella che non deve sapere. Per me é una mancanza di rispetto (da parte loro).
Preferirei che li guardasse con me e magari approfittare del video per iniziare un qualcosa tra di noi. Non capisco il suo bisogno di nasconderli e eliminarli negando il fatto che li guarda.
Non so come parlargliene, ho paura di spiegarmi male e invece di risolvere la situazione peggiorarla. Spero di essermi spiegata bene, cosa che dubito se no non starei chiedendo consigli su come spiegarlo a lui.
Grazie.

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Claudia Irene Gambero Inserita il 25/09/2019 - 23:27

Milano - Centro storico
|

Salve Martina,
sembra che la vostra relazione abbia solide basi di fiducia e condivisione...forse allora la cosa migliore da fare è dirgli esattamente quello che ha detto qui! Gli dica di quello che prova e della sua paura di essere fraintesa.
In bocca al lupo!
Dr.ssa Claudia Irene Gambero

Dott.ssa Laura De Martino Inserita il 27/09/2019 - 14:34

Salve Martina, credo che il modo in cui la considerano (posto che sia così) dipenda dalla concezione che hanno della donna e della moglie e purtroppo lei non li può cambiare. Credo effettivamente che l unica strada sia quella del raccontare cosa prova con tranquillità e con lo spirito di condivisione che vi contraddistingue. Sento, però forse mi sbaglio, che rischia di mettersi in competizione con questo mondo del lavoro di suo marito, e la invito a chiarire con se stessa questa questione. Come se lo considerasse un terzo che vuole farla fuori, che vuole mettersi in competizione. Come mai? In più in una coppia in cui c è tanta libertà e condivisione è possibile riservare uno spazio segreto, solo personale senza che questo venga considerato necessariamente una minaccia? Che regole vi state dando? La condivisione sempre e comunque non rischia di schiacciare l individualità e la possibilità di uno spazio solo personale? Ci rifletta.

Un caro saluto
Dt.ssa Laura De martino Psicologa e Psicoterapeuta relazionale e familiare Napoli Tel 3280273833