Elena1963 domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 04/05/2015

Lecco

Ossessione

Come può essere che, a distanza di almeno un anno, continuo a "curare" letteralmente un mio ex. Nonostante razionalmente so sia bugiardo, manipolatore e persona di pessimo spessore. Sono come in attesa di vederlo in difficoltà o in situazione in cui posso sbugiardarlo pubblicamente, ovviamente senza scenate. E' un'ossessione. Cambio strada per sperare di incrociarlo o, come si suol dire "beccarlo in flagrante".

  1 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott. Giuseppe Del Signore Inserita il 11/05/2015 - 12:31

Viterbo
|

Gentile Elena,

immagino che lei abbia sofferto per questa relazione, ma non credo che il suo atteggiamento possa servire per superare la perdita e accettare quindi la separazione da quest'uomo. Nel suo seppur breve racconto ci sono sentimenti contrastanti: il bisogno di "curare" e il bisogno di "beccarlo in flagrante" (o bisogno di rivalsa?).
Questi atteggiamenti in genere hanno la funzione di dare l'illusione del controllo o di gestire un "potere" purtroppo fittizio e che continua a tenerla legata in maniera disfunzionale a questa persona.

Cordiali saluti,
Dott. Giuseppe Del Signore - Psicologo, Psicoterapeuta
www.psicologoaviterbo.it