Marco  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 18/02/2019

Napoli

La mia ragazza si masturba

Salve..non sapevo con chi parlarne e sono finito su questo sito, ultimamente ho un “problema” con la mia ragazza. Più che un vero problema con lei è con me stesso, io le ho detto che se per lei è giusto così non deve farsi problemi ed è una cosa che devo essere io ad accettare, la questione è che non riesco proprio. Siamo fidanzati a distanza, quindi le occasioni per incontrarci non sono molte, ogni 2-3 mesi. Mi ha svelato che ha iniziato a masturbarsi 5-6 mesi fa, e ci sono rimasto molto male, dato che credevo che io fossi “abbastanza” per la sua vita sessuale ma mi sbagliavo, oltretutto il fatto di averlo più scoperto che svelato direttamente da lei ha peggiorato le cose. Cerco di non pensarci e andare avanti, quando poi scopro nuovamente un’altra cosa, cioè che guarda video porno...categoria lesbian. Ho sempre creduto che quando si masturbasse, almeno, pensasse a me, esattamente come capita a me con lei, cosa che mi ha fatto rimanere abbastanza tranquillo, poi lei mi ha detto che si eccitava guardandoli e quindi...non lo so, questa cosa mi turba tantissimo, le ho detto anche tutto questo, come mi sentivo e tutti i miei pensieri al riguardo, compreso il fatto che se per lei è giusto non deve smettere per me. Vorrei parlarne di nuovo con lei, giusto per sfogare questo turbamento che ho, ma non mi sembra il caso di riaffrontare il discorso così a caso. Cosa devo pensare? Come potrei affrontare la cosa? Ci ho pensato e rimugginato sopra tantissimo tempo, ma non riesco comunque ad accettarla la cosa...grazie

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Rebecca Silvia Rossi Inserita il 18/02/2019 - 11:31

Andria
|

Buongiorno Marco, la masturbazione è un atto assolutamente normale, sia per gli uomini che per le donne e il fatto che la sua ragazza abbia fantasie che non riguardano lei non è indice di assenza di interesse o amore, soprattutto avendo una relazione a distanza, con poche occasioni di incontro. Mi pare di capire che la sua ragazza è molto aperta al dialogo, confidandole cosa la eccita e cosa no, quindi sicuramente parlarne con lei è positivo: nella coppia la trasparenza vince sempre. Tuttavia, come giustamente scrive "più che un vero problema con lei è con me stesso": c'è qualcosa da indagare sulla sua reazione, chiedersi come mai le dà così fastidio questo atto? Ci sono altre cose che le danno fastidio? Sembra che il fatto che la sua ragazza si masturbi sembra da lei vissuto quasi come un tradimento o come indice di una sua mancanza a livello di coppia. Sarebbe sicuramente interessante parlarne con uno specialista, in modo da approfondire dentro di sé questa dimensione, che ha a che fare con il suo modo di vivere il rapporto di coppia e il rapporto con sé stesso. Rimango disponibile per questo genere di approfondimento o per qualsiasi altra eventualità. Un caro saluto

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 18/02/2019 - 12:57

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Marco,
da ciò che scrive sembra che desideri ricevere qui un consiglio convincente che la aiuti ad accettare e superare la masturbazione della sua fidanzata. Quindi, è come se volesse costringersi ad accettare la cosa eliminando i sentimenti negativi che essa attiva in lei.
Perciò, la prima cosa da fare è cercare di capire meglio come si sente lei nel pensare che la sua fidanzata si masturba accedendo a "video porno lesbian", elemento che forse ha aggiunto in quanto può indurre un dubbio sull'orientamento sessuale della sua fidanzata.
Consideri che, al di là dell'episodio che ha descritto, la masturbazione, se svolta in assenza del partner, è una partica che denota una certa solitudine nella persona che la attua e quindi il tentativo di costruire una realtà emotiva-sessuale laddove essa non c'è (come nel vostro caso a causa della lontananza) o non è percepita come soddisfacente.
Quindi, ciò che può provare ad accettare lei in questo momento è proprio questo suo senso di insoddisfazione nei confronti della masturbazione e a partire da ciò, cercare di capire come si sente nella relazione con la sua fidanzata, a che livello evolutivo si trova la vostra coppia? come si sente in questa relazione "a distanza" e che prospettiva nutre per il vostro futuro di coppia?
Se desidera approfondire la questione, può scrivermi o contattarmi.
Un caro saluto.
Dott. ssa Anna Marcella Pisani (Roma).