Stefania  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 10/12/2018

Catania

Bugiarda compulsiva o personalita' multipla?

Mi chiamo Stefania, ho 27 anni e vivo in ighilterra dove sto conseguendo un dottorato in genetica psichiatrica.
Non so se definirmi una bugiarda compulsiva o una persona affetta da disturbi della personalita'. Da svariati anni ormai tendo a mantenere relazioni amorose in parallelo. La mia doppia vita non dura mai per piu' di 3-4mesi, interrompo scegliendo uno dei due perche' il carico emotivo mi soffoca, ma dopo un paio di mesi riprendo ( stesso uomo di prima o nuovo). Questa situazioni oltre a chiaramente influenzare negativamente ogni aspetto della mia vita mi tolgono serenita' ed equilibrio fino a stremarmi emotivamente e psicologicamente. Ho paura di combinare casini irrimediabili ferendo persone a cui tengo e a cui mi affeziono genuinamente. Eppure non riesco a smettere. Ho bisogno di aiuto per interrompere questo ciclo vizioso di cui sono io ed io sola l'artefice e la carnefice.
Spero che qualcuno possa aiutarmi

  2 Risposte pubblicate per questa domanda

Dott.ssa Anna Marcella Pisani Inserita il 11/12/2018 - 12:50

Roma - Cassia, Flaminia, Tor di Quinto, Cesano, Fo
|

Buongiorno Stefania,
Comprendo e condivido il suo disagio acuito anche dal fatto che si senta in colpa rispetto ai partner che frequenta ("casini irrimediabili").
Cosa attiva secondo lei la dinamica conflittuale che ha descritto ("mi affeziono genuinamente" vs "doppia vita")?
Può concernere, in qualche modo, una sua più generale difficoltà a prendere decisioni, a scegliere tra diverse alternative?
Questo disagio si manifesta solo in area affettiva o anche in altri ambiti?
Come mai si identifica come la sola "carnefice" ed "artefice" della dinamica relazionale, condizione che rende l'altro vittima innocente di un qualcosa perpetrato solo da lei?
Forse è proprio questa polarizzazione nei ruoli maschile (vittima) e femminile ("carnefice") ad impedirle di costruire relazioni affettive pienamente soddisfacenti.
Se è motivata ad approfondire la questione può scrivermi o contattarmi.
Un caro saluto.
Dott.ssa Anna Marcella Pisani (Roma).

Dott.ssa Mirella Caruso Inserita il 11/12/2018 - 10:43

Milano
|

Gentile Stefania, sta facendo un dottorato in genetica psichiatrica, una materia affascinante, che può portare a una serie di domande. Capita spesso agli studenti e specializzandi nelle materie "psi" così come agli studenti di medicina, di avvertire su di sé tutti i sintomi descritti nei libri. Ora di là da una diagnosi, lei descrive una situazione che teme possa sfuggirle di mano: ha difficoltà a legarsi saldamente a un compagno e si sente spinta a cambiare, mantenendo più relazioni contemporaneamente. La diagnosi di personalità multipla (disturbo dissociativo) è molto impegnativa e poco riscontrabile oggi: grandi romanzi sono stati scritti, il più celebre riguarda la figura di Dr Jekill e Mr Hyde di Stevenson . Ai giorni nostri, si incontrano persone che portano dentro di sé aspetti conflittuali, in contrasto tra loro, ma che si esprimono contemporaneamente.
Bugiarda compulsiva: questa diagnosi porta con sé una connotazione moralistica, non trova? Lei si chiama Stefania, è presumibilmente italiana e vive a Londra per completare il dottorato. Fino a quando? Torna spesso? Come si trova, si è inserita nella vita della metropoli in odore di "brexit"? La sensazione di "precarietà", di vivere una situazione che cambia velocemente, una "liquidità" della propria esistenza, la mancanza di punti di riferimento forti, caratterizza il vissuto di molti ragazzi che vivono all'estero. In una situazione così cangiante, i punti di riferimento sono necessari e importanti. Dove e quali sono, in che luogo trovarli, o meglio, dove colloco me stessa? Sono domande importanti che potrebbe aver bisogno di condividere con qualcuno. Di là dalla diagnosi, credo che possa avere la necessità di capire quali siano i suoi bisogni, cosa desidera veramente, quali sono i suoi progetti futuri. Se non trova un terapeuta sul posto, valuti la possibilità di poter richiedere degli incontri online. La saluto.