valerio  domande di Sesso, Coppia, Amore e Relazioni  |  Inserita il 06/12/2018

infatuazione o.... ?

Salve, vi scrivo per uno strano problema che mi è accaduto a 36 anni. Cercando di farla breve, mi ritrovo ad approcciare una ragazza, siamo subito usciti a cena. Lei mi disse il giorno dopo che pensava ad una uscita "tranquilla". Il motivo è che si era appena rivista con l'ex pochi giorni prima, uno che l'aveva mollata via sms dopo 5 anni di convivenza non facendosi più trovare in casa. Mi disse che se fosse stato, avrebbe intrapreso una relazione con qualcuno che non avrebbe fatto soffrire lasciandolo se il caso (insomma, un compagno più o meno di letto e basta), io risposi che non sarei stato capace di avere una relazione di questo tipo, perchè non volevo tornare a casa "solo" e soffrirne comunque, fosse stata anche una cosa prolungata ma non "ufficiale". Essendo una persona piacevole, non ho voluto subito troncare. Dopo 3 mesi mi è arrivato il "click"....mi ero innamorato. Glielo dico, lei mi dice di avere ancora la testa confusa, e che era accaduta una cosa con una persona (il fatidico compagno). Mi ha visto ferito, si è impanicata che potesse perdermi, e ne abbiamo parlato ad una cena. Il compagno è rimasto, ma in questo periodo (lei sa che io pendo per lei) ho avuto piccoli segnali. Non ultimo pochi giorni fa, son andato a prenderla, mi invita a casa e me la ritrovo in perizoma che si medicava una ferita, volevo far qualche cosa, ma è arrivata un'amica pochi minuti dopo. La stessa sera ci siam ritrovati in 4, due in un locale, io fuori a fumare e lei al telefono. Rientrando mi blocca, e mi prende per mano stringendomi forte. Volevo baciarla, ed escono gli amici, lei lì ha mollato la presa. Due giorni dopo però si è rivista con il tizio (collega di lavoro) e son rimasti insieme, per poi partire per lavoro la mattina dopo, non so se poi son rimasti ancora assieme. Insomma, il mio dubbio è: questa ragazza si diverte ad avere due spasimanti (quella sera fortuitamente sentii che diceva all'amica che il tizio si era accollato per una relazione seria e lei non voleva)? E' in dubbio? Oppure semplicemente non mi considera? Certo con lui va a letto, senza pensieri...io le dissi che una cosa così non la volevo, ma non credo sia una "scusa plausibile". Sarà che lei trova tutte giustificazioni? Grazie

  0 Risposte pubblicate per questa domanda